Eventi in programma

  • Immagina. Mostra fotografica di Stefano Crifò
    Tutto ciò che osservo e che colpisce la mia fantasia, io lo fotografo. Spero vi piacciano quelle che ho scelto, magari quanto piacciono a me. Buona visione. Stefano Crifò
  • maria jatosti
    Incontro con l’autore: Maria Jatosti
    Maria Jatosti, poetessa, scrittrice italiana e molto altro. Con lei ripercorreremo la storia politica e culturale del nostro '900. Martedì 18 luglio ore 21
  • Il Messaggio di Silo
    Tutti i giovedì dalle ore 19,30 alle 20,30 meditazione presso il nostro spazio con "Il Messaggio di Silo" Silo è la guida spirituale che sorge in questo tempo convulso, violento e senza speranza. Il messaggio che ci ha lasciato è semplice e profondo al tempo stesso. La sua opera ha trasceso tutte le frontiere e ha seguaci nelle più diverse culture di ogni continente.

 

 

Corsi e Laboratori

  • 285371_10150721879780051_4601743_n
    Mattinata illustrativa sulla produzione del gelato artigianale
    Il gelatiere Enrico spiegherà loro tutte le fasi della produzione dalla pastorizzazione alla mantecazione . Un modo simpatico per far conoscere un prodotto tanto amato dai bambini di tutte le età.
  • Corso di fotografia.
    Corsi di fotografia digitale : Base , Intermedio e Avanzato Lezioni in aula e workshop in esterna. N. 6 lezioni da 120 minuti . Per partecipare occorre una macchina fotografica digitale, compatta, bridge o reflex.
  • il-ponte
    Laboratorio di scrittura scenica: dalla letteratura alla scrittura scenica.
    Il laboratorio si svolge tutti i venerdì, ore 19.00/21.30, Prima lezione venerdì 13 ottobre .
  • A scuola di Racconto
    Parte il 10 gennaio, un corso di scrittura di racconti tenuto dal docente Massimo Occhiuzzo , con appuntamento settimanale . Il corso, per un max di 12 allievi, è completamente gratuito ed ha fini prettamente culturali. E' necessaria l'iscrizione e l'impegno di seguire tutte le lezioni. Il modulo di iscrizione compilato va consegnato in gelateria fino ad esaurimento dei posti disponibili.
  • Lezioni di italiano per mamme straniere (anche con bambini a seguito)
    Perché le mamme?! Di solito, sono proprio le donne a non avere la possibilità di seguire dei corsi, per una serie di ragioni, fra cui c’è, ovviamente, l’accudimento dei loro piccoli. La mia proposta: fare un’ora e mezza, o due ore, di lezione d’italiano (una o due volte alla settimana- da capire-) con un orario che valuteremo insieme a un gruppo, al massimo di sei mamme, che potranno portare con loro anche i bimbi, essendoci nella sala lo spazio in cui i bimbi potrebbero giocare, mentre le loro mamme fanno lezione.