Marco Pennacchia presenta il suo primo romanzo “Le ragioni della fantasia”

Stefano, Giuseppe e Maddalena, da bambini, frequentavano la stessa scuola.
Erano nella stessa classe. Erano molto diversi dagli altri scolari e, forse
proprio per questo, hanno legato tra di loro. Dalla fine dell’adolescenza, però,
la vita ha separato le loro strade. La realtà ha messo a dura prova le
convinzioni e i sogni di ognuno di loro. Sono diventati degli adulti incapaci di
realizzare sé stessi e le proprie passioni.
A distanza di tanto tempo, un evento inaspettato li farà nuovamente
incontrare.C’è gioia nell’essersi ritrovati, eppure,
ciascuno di loro avverte una sensazione sgradevole. Di cosa si tratta?