Con questo libro sulla cucina tradizionale del Lazio, si completa il ciclo iniziato con “La Romanesca Cucina Popolare e Tradizione Romana” e proseguito con “La Castellana. La Cucina Tradizionale dei Castelli Romani”. Queste opere sono realizzate attraverso la ricerca sul modo di cucinare del popolo, secondo usi tramandati da generazioni, con l’utilizzo di ingredienti tradizionali, seguendo la stagionalità dei prodotti tipici locali. Ma è bene specificare che la cucina laziale non è solo cucina romana, tutta la regione gode infatti di una grande ricchezza di usi, ingredienti tipici e raffinatezze gastronomiche da scoprire e valorizzare. La grandissima varietà di piatti dei Castelli Romani, quelli della costa, oltre a quelli della Tuscia, della Ciociaria e della Sabina, non fanno che confermare il Lazio come terra di ricerca enogastronomica da scoprire e valorizzare. Ancora una volta non un semplice ricettario, ma un volume sulla cultura, la storia e le tradizioni di una delle regioni italiane più ricche di tradizioni.
Ne parleremo con Francesco Duscio, l’autore, sabato 2 ottobre alle ore 18 , presso la gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102 – Roma
Piccola degustazione di una ricetta indicata nel libro