l’8 dicembre, presso l’oratorio della basilica di Santa Maria Ausiliatrice, in Via Umbertide 11, verrà inaugurato il presepe solidale, un presepe fatto interamente ad uncinetto , nato dalla maestria, dalla passione e dalla fantasia delle uncinettine del gruppo di Solidarietà al Quadrato.
Perché solidale? Primo perché tante mani di donne hanno lavorato insieme dividendo passione, tempo, idee e competenze per la sua realizzazione; secondo perché con una donazione vi potrete portare a casa uno dei suoi bellissimi personaggi o edifici: il ricavato andrà alle famiglie in difficoltà che si rivolgono alla chiesa.
Quindi un presepe bello in tutti i sensi. Potrete prenotare subito il vostro personaggio e ritirarlo a partire dal 7 gennaio.
Non vi resta che venire a vederlo.