L’amore immaginario. Presentazione a cura dell’autrice Maria Rosaria De Santis e della casa editrice L’Erudita

L’amore immaginario. Presentazione a cura dell’autrice Maria Rosaria De Santis e della casa editrice L’Erudita

“L’amore immaginario è una raccolta di poesie sull’amore, sull’autodeterminazione e sulla libertà. La creatività dei versi di Maria Rosaria De Santis crea con delicatezza e autenticità un ritmo empatico e attraverso la condivisione del pensiero le parole diventano un gioco armonico che trasforma la profondità dell’animo in una culla essenziale, affidando al nostro sé l’incarico di nostro portavoce della magica sfera emozionale. I versi tracimano esuberanza, voglia di vivere ma anche angoscia e tristezza, in un caleidoscopio di emozioni che ritraggono l’interno spettro dell’esperienza umana.” Ne parleremo insieme all’autrice e alla casa editrice L’Erudita sabato 5 novembre alle ore 17.

“Tutto ciò che puoi immaginare è reale”  Pablo Picasso. Personale di Arianna De Benedetti

“Tutto ciò che puoi immaginare è reale” Pablo Picasso. Personale di Arianna De Benedetti

Sei uno spirito che guida uno scheletro ricoperto di carne fatto di polvere di stelle che cavalca una roccia che sfreccia nello spazio a 200 chilometri al secondo, di che cosa vuoi avere paura?
Questa è la frase che meglio identifica Arianna Benedetti, illustratrice.
Per capire al massimo tutto ciò vi invitiamo a venire alla sua mostra che si terrà alla gelateria splash dal 24 ottobre al 6 novembre.
Durante il fini stage di domenica 6 novembre alle ore 17, sarà possibile anche ammirare uno spettacolo di un’altra delle attività che svolge Arianna, attività di cui è docente da moltissimi anni. Vi lasciamo con la sorpresa di venire a vedere di cosa si tratta.
https://www.instagram.com/p/CQ76_UojAlt/

Versi in immagini. Personale fotografica di Marco Restano versi di Nicola Argenti

Versi in immagini. Personale fotografica di Marco Restano versi di Nicola Argenti

Il verso costruisce l’immagine e l’immagine stessa racchiude il verso, rappresentandolo con nuove sembianze.
In questa mostra la poesia incontra la fotografia, dandole voce, per riceverne in cambio una possibile interpretazione visiva. Cosa è la fotografia?
È un frammento di vita, è la memoria di luoghi e di persone che scorrono nel tempo davanti ad un obiettivo.
È la memoria di chi scatta, un modo per affacciarsi, sostenuto dai ricordi, all’oblio che gli si prospetta e lasciare una qualche traccia del suo tempo e della sua sensibilità.
È il tenere per sé attimi e alle volte condividerli con degli sconosciuti, sperando possano portarli altrove, in luoghi desiderati o nei quali possano trovare conforto in un volto sconosciuto.
Ma una dimensione della realtà manca su questa carta ai sali d’argento. Inodore, di molte ambizioni, è raro che parli sinceramente di sé.
Da qui la necessità della parola, della poesia.
La mostra è visitabile dal 10 al 23 ottobre dalle 9 alle 23 tutti i giorni.
Sabato 22 ottobre alle ore 18 finistage della mostra e presentazione della Rosa del Magna, silloge di poesia di Nicola Argenti presso lo spazio espositivo/culturale della gelateria splash, Via Eurialo 102

Tra un filo di lana ed un uncinetto

Tra un filo di lana ed un uncinetto

Le uncinettine del gruppo Solidarietà al quadrato ricominciano ad incontrarsi con un appuntamento fisso il venerdì dalle 16 alle 19 a partire dal 23 settembre 2022.
Saranno a disposizione per chi vuole imparare o per chi vuole confrontarsi o semplicemente uncinettare insieme.
Tra un filo di lana ed un uncinetto i nostri progetti prendono forma e colore.

Incontri di astronomia condotti da Lucia Corbo

Incontri di astronomia condotti da Lucia Corbo

Un viaggio nell’affascinante mondo dell’Astronomia, condotto da Lucia Corbo.
Gli incontri sono di lunedì dalle 18 alle 20, due incontri a partire da ottobre 2022 fino a maggio 2023 con il seguente calendario:
ottobre 10 24
novembre 7 21
dicembre 5 19
febbraio 6 20
marzo 6 20
aprile 3 17
maggio 8 22

Per prenotazioni inviare mail a cervelli.simonetta@gmail.com
Il laboratorio è gratuito

Laboratorio di scrittura con Stefano Terrabuoni

Laboratorio di scrittura con Stefano Terrabuoni

Dopo il successo per il secondo anno consecutivo del premio letterario Massimo Occhiuzzo, riprendono i nostri incontri con la scrittura guidati da Stefano Terrabuoni.
Il laboratorio è diviso in due sezioni : una dedicata ai nuovi iscritti, coloro che si avvicinano alla scrittura per la prima volta, e un secondo per chi invece ha già frequentato altri laboratori e vuole approfondire le sue conoscenze e confrontarle con quelle degli altri partecipanti.
Il laboratorio si tiene il giovedì dalle 19 alle 21 con il calendario che segue
Vecchi iscritti
ottobre 13 27
novembre 10 24
dicembre 8 22
febbraio 9 23
marzo 9 23
aprile 6 20
maggio 4 18

Nuovi iscritti
ottobre 20
novembre 3 17
dicembre 2 16
febbraio 2 16
marzo 2 16 30
aprile 13 27
maggio 11 25

Il contributo previsto è di € 15 a partecipante per l’intero laboratorio.
A partire da settembre 2022 si prendono le iscrizioni presso la gelateria splash, Via Eurialo 102 oppure inviando una mail a cervelli.simonetta@gmail.com