I nostri Eventi

Qui troverai l’archivio di tutti gli eventi organizzati da noi

Le acque di una montagna. Sant’Eufemia a Majella di Silvio Vitone

Le acque di una montagna. Sant’Eufemia a Majella di Silvio Vitone

Questo libro consegna al lettore il fascino e il mistero di una delle montagne d’Abruzzo, fra le più importanti ed interessanti, la Majella. Non vuole essere un libro didascalico, né un manuale informativo; nemmeno ha intenti celebrativi ed encomiastici di una regione ormai non più relegata al ruolo di marginalità agro-pastorale. L’Autore si muove attraverso i ricordi e le frequentazioni vissute in un paese piccolo piccolo, Sant’Eufemia, alle falde del massiccio abruzzese ed approda ad un’analisi geografica, storica ambientale dove affiorano le bellezze, le prospettive, ma anche le contraddizioni e gli stravolgimenti provocati da un malinteso progresso di questi ultimi decenni. Argomento centrale del libro sono le acque del versante pescarese della Majella, oggetto di miti e leggende, sublimate dalla cultura pastorale, sacralizzate dalla presenza di santi ed eremiti ed oggi ricercate per la loro freschezza e qualità. In verità l’acqua della Majella deve il suo pregio al fatto di trovarsi in unico ed irripetibile contesto dove si fondono quasi intatti ecosistemi, tradizioni e mirabili testimonianze dell’inventiva umana, dai tholos, agli eremi ed alle abbazie.
Ne parleremo con l’autore Silvio Vitone con la partecipazione dello storico Piero Tucci e le letture a cura di Simonetta Bologna.
Quando? Martedì 12 marzo ore 18
dove? alla gelateria Splash, Via Eurialo 102, Roma

leggi tutto
Monethica: Cos’é e perché

Monethica: Cos’é e perché

Monethica™ nasce a luglio 2021, frutto di oltre 10 anni di studi, analisi e verifiche, da un gruppo di imprenditori desiderosi di realizzare un ecosistema generativo incardinato su scambi regolati in moneta non a debito, con il chiaro obiettivo di redistribuire tra i partecipanti alla Comunità quanto creato grazie al modello di relazioni non ‘estrattive’.

I valori e l’operatività che hanno unito questo sodalizio, assieme alle azioni del gruppo dei Founder di EcoGenNet, la cooperativa di lavoro oggi attiva nella diffusione del modello, hanno fatto sì che già ad ottobre 2021 il mercato conoscesse Monethica™; nel primo evento nazionale MonEtix Lab, organizzato a Roma, è stato varato e ha cominciato a funzionare il Circuito nel quale si emettono e circolano gli ETIX®.
Potremo conoscere meglio questo sistema con Isabella Lopse
Quando? domenica 10 marzo alle ore 17
Dove? alla gelateria Splash, Via Eurialo 102

leggi tutto
Il Faro di Saman. Presentazione/Spettacolo

Il Faro di Saman. Presentazione/Spettacolo

Valerio Mattei vive e lavora a Roma, è Musicista, blogger, vlogger, cantautore, arrangiatore. Ha esordito nel 2019 con il racconto Lo Sciamano (Edilet). Durante il periodo del lockdown e della pandemia ha iniziato a sviluppare il progetto di comunicazione Il Faro di Saman. Da pochi mesi la Jack Edizioni ha pubblicato il libro Beatle-Magìa (aprile 2023) il quale rientra tra i contenuti costruttivi che Il Faro di Saman vuole portare avanti.

Beatle-Magìa si compone di una vena saggistica, nonché di una componente sciamanica e di un contraltare visionario, spirituale, magico. La copertina è emblematica: vi è una stella cometa e i quattro Beatles che, come se fossero re magi, vanno verso la luce. Inoltre i loro visi si intravedono in trasparenza nel cielo stellato.
Ne parleremo con l’autore Valerio Mattei e sentiremo anche la sua musica in un pomeriggio tra parole e note.
Quando? Sabato 9 marzo alle ore 18
Dove? Alla gelateria Splash, Via Eurialo 102, Roma

leggi tutto
laboratorio di arte e cultura tenuto dalla dott.ssa Sandra Tuesta.

laboratorio di arte e cultura tenuto dalla dott.ssa Sandra Tuesta.

6 incontri, tutti i mercoledì, a partire dal 6 marzo, dalle 16 alle 18, presso la gelateria splash, via eurialo 102, Roma.
6 temi:
“Alla scoperta dell’origine dell’essere umano attraverso l’arte”
“Le bandiere come stemmi di nuove civiltà”
“Le monete come riconoscimento identitario”
“Alla scoperta della storia di Jasmine”
“Pocahontas, la principessa della pace”
“La città ideale di Platone”
Il laboratorio è gratuito per i soci dell’associazione assemblabili globali OdV, ha un costo di 8 € a lezione per tutti gli altri.
E’ gradita la prenotazione, per poter organizzare i materiali e lo spazio.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi alla dott.ssa Sandra Tuesta scrivendo alla mail sandra.tuesta@icloud.com

leggi tutto
Presentazione del libro : Roma, lo sport del passato. Velodromi, stadi, palestre e sferisteri all’ombra degli acquedotti.

Presentazione del libro : Roma, lo sport del passato. Velodromi, stadi, palestre e sferisteri all’ombra degli acquedotti.

Domenica 3 marzo alle ore 18 presentazione del libro : Roma, lo sport del passato. Velodromi, stadi, palestre e sferisteri all’ombra degli acquedotti.
Il libro ricostruisce la storia di vari luoghi scomparsi di sport nel quadrante Sud-Est della capitale. Si tratta di impianti di varia natura, che offrivano ai romani la possibilità di praticare vari tipi di discipline sportive: il velodromo Appio, la palestra della scherma di via Sannio, il campo Grella, il vecchio centro sportivo della Banca d’Italia, lo sferisterio dell’Urbe. Sono poi approfondite nel testo alcune pratiche sportive esistenti in passato ma non più praticate in modo così diffuso. Si va dalle aristocratiche battute di caccia alla volpe nella campagna romana agli sport di equitazione, dal gioco delle bocce al calcio praticato nei campetti degli oratori, dal motocalcio al motocross in Caffarella, dalle corse podistiche alla scherma storica. Il tutto è narrato attingendo a fonti e documentazioni storiche, privilegiando l’ascolto dei testimoni e offrendo un ricco patrimonio fotografico: oltre centocinquanta immagini, in gran parte inedite.
L’autore Walter Nanni sarà sarà coadiuvato nella presentazione dallo storico Piero Tucci e dal giornalista sportivo Daniele Poto.
Dove? Ma alla gelateria Splash, Via Eurialo 102, Roma

leggi tutto
Mostra fotografica “Ricordi” di Giorgio Della Rocca

Mostra fotografica “Ricordi” di Giorgio Della Rocca

Dal 29 febbraio al 17 marzo 2024 presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102 – Roma
“Ricordi …”, scoperti aprendo una scatola “magica” contenente più di cinquecento negativi di celluloide e vetro, un racconto per immagini di vita quotidiana della mia famiglia fino ad allora conosciuta solo da sbiadite testimonianze di nonni e prozie.
Oltre 500 negativi 6×9 scattati da mio nonno, Giulio Della Rocca, in un arco di tempo che va dal 1926 fino ai primi anni 50, con una vecchia macchina fotografica rigorosamente a soffietto e ancora funzionante.
Negativi che raccontano gli aspetti più semplici della vita di una famiglia, dei propri amici e conoscenti, la nascita, la scuola, il tempo libero, il viaggio, ovvero la “Quotidianità”.
Giorgio Della Rocca

leggi tutto
Personale di Marina Novelli: Musical Cats Show

Personale di Marina Novelli: Musical Cats Show

Il grande amore che da sempre ho per la Musica mi ha ispirata ad una rivisitazione del pentagramma, dove gatti, farfalle, delfini e quant’altro si alternano sul pentagramma musicale creando delle vibranti composizioni non certo prive di fascino. Alcuni animali ci trasmettono il loro Amore creando gioia ed allegria intorno a noi, che per me è sinonimo di Armonia.
Il 17 febbraio, in occasione della giornata internazionale del gatto, vi aspetto dalle ore 17 presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria equosolidale Splash in Via Eurialo 102, per un pomeriggio tra arte musica e poesia.

Musical Cats show sarà visitabile dal 10 al 25 febbraio, ingresso libero, tutti i giorni dalle 10 alle 22 in Via Eurialo 102
Domenica 25 febbraio dalle ore 17,30 l’artista Marina Novelli vi aspetta per il finissage

leggi tutto
Presentazione del romanzo “Il cortile di Dora” a cura dell’autrice Chiara Novelli

Presentazione del romanzo “Il cortile di Dora” a cura dell’autrice Chiara Novelli

Il cortile di Dora: Il mondo colorato dell’infanzia, a Roma, negli anni oscuri della seconda guerra mondiale.
Un cortile, a Roma, in via Clelia, tra il 1941 ed il 1944: è questo, il mondo a colori del ragazzino Sergio, di sua sorella e dei loro amici, mentre tutt’intorno infuria la seconda guerra mondiale. L’incoscienza di smontare le bombe inesplose, il divertirsi col gioco della bottiglia nel rifugio antiaereo, e soprattutto la passione di Sergio per la piccola Dora, che del cortile è la più carina e che lui, a modo suo, corteggia: un mondo apparentemente ben lontano, dal dramma che si sta consumando oltre quello spazio racchiuso fra tre palazzi. La realtà vera però, quella più cruenta, si trova a breve distanza dal cortile: Sergio e gli altri, si troveranno ben presto a doverla fronteggiare…
SERGIO SALA, noto ginecologo della scuola romana, appassionato di musica e di cucina oltreché di letteratura, ha narrato a Chiara Novelli le esperienze di vita a cui si ispirano sia i racconti che costituiscono “Il cortile di Dora”, sia il romanzo biografico “Il ponte del somaro”.
CHIARA NOVELLI, nata a Roma nel 1974. Scenografa, costumista e disegnatrice, diplomata col massimo dei voti e la lode presso l’Accademia di Belle Arti della sua città; ha esordito come scrittrice nel 2004, pubblicando il libro di racconti “Storie del Quadraro”. Nel 2013 ha pubblicato anche il romanzo “La strada dai fiori azzurri” (Terre Sommerse Group Editore) che, parallelamente a “Il cortile di Dora”, è ambientato nello scenario della Roma degli ultimi anni del secondo conflitto mondiale, e basato su memorie storiche e familiari. Insieme al Prof. Sergio Sala, ha già collaborato alla stesura del romanzo “Il ponte del somaro” nel 2005.
Dove: allo spazio culturale di Via Eurialo 102
Quando: venerdì 16 febbraio alle ore 18
Perché: per conoscere uno spaccato della nostra storia e del nostro quartiere attraverso un romanzo e per trascorrere in piacevole compagnia un pomeriggio di febbraio

leggi tutto
Presentazione /spettacolo del comico Paolo Pesce Nanna: Un Italiano en la Habana

Presentazione /spettacolo del comico Paolo Pesce Nanna: Un Italiano en la Habana

Domenica 25 febbraio alle ore 18 alla gelateria Splash in Via Eurialo 102 non potete mancare!
“Un italiano en La Habana” nasce dal desiderio dell’attore, comico, Paolo Pesce Nanna, di condividere con il suo pubblico le emozioni vissute in quarantotto meravigliosi giorni a La Habana, dove l’Autore era stato invitato a partecipare, in occasione della XXIV Settimana della Cultura Italiana a Cuba, ad una commedia teatrale. Parlare soltanto di questa, presentata in diverse repliche e con grande “éxito” di pubblico e critica, presso il prestigioso “Teatro América”, sarebbe stato sicuramente riduttivo. Il libro è molto altro.
È un diario di bordo dettagliato; dalla scoperta e il colpo di fulmine verso il balletto classico, fino ad allora rifiutato a priori, le prove faticosissime in una lingua sconosciuta, con fraintendimenti quotidiani che davano vita a siparietti indimenticabili, l’abbattimento da parte del regista della “quarta parete” a teatro, una cosa inizialmente scioccante, i Mondiali di Calcio vissuti in un Paese dove lo sport nazionale è il baseball, la riscoperta della vecchia passione giovanile per la salsa cubana, e poi i concerti, le gite in posti incantati, il cibo, il Covid, la “Santería” e l’amicizia con la A maiuscola.
“Cuba es Cuba” lo si sente nei vicoli dell’Habana Vieja. Cuba es Cuba”, è proprio così. Quello qui raccontato è un insieme fantastico di incontri con persone eccezionali: poeti, maestri di musica, cantanti, ballerine, autori teatrali, giornalisti, fruttivendoli, panettieri, tassisti, musicisti di strada con vecchie e raffazzonate chitarre a cui mancavano alcune corde e venditori di soldi e sigari.
Ed è proprio grazie ad uno di questi incontri che nasce l’idea di questo lavoro, che potremmo definire il “Cuba libro” – rigorosamente “quarta parete free” – di uno degli attori più versatili e talentuosi del nostro panorama teatrale.
Ogni pagina di “Un italiano en La Habana” è un viaggio, una scoperta continua di luoghi, di cose e di persone, e la sua narrazione esilarante, commovente, tragica e irreale ti inchioda alla lettura, e proprio come tutti i precedenti libri di Paolo Pesce Nanna, quando stai leggendo l’ultima riga, pensi subito: ma il prossimo?

leggi tutto
laboratorio di scrittura drammaturgica

laboratorio di scrittura drammaturgica

Il 12 febbraio alle ore 19 inizia un nuovo laboratorio a cura dell’ass.ne La Ciambella e diretto da Claudio Nicolini coadiuvato da Stefano Terrabuoni, che ha tutti i presupposti di essere un’altra pietra miliare del nostro palinsesto culturale.
Nella locandina allegata troverete le date e i singoli argomenti trattati. Per partecipare gratuitamente è necessaria l’iscrizione all’associazione assemblabili globali Odv.

leggi tutto
Maria Franzé presenta “Conto senza resa”

Maria Franzé presenta “Conto senza resa”

Sabato 10 febbraio alle ore 18 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equosolidale Splash, a Roma Via Eurialo 102, l’autrice Maria Franzé cui parlerà del suo romanzo “Copnto senza resa”.
Relatore Nicola Argenti con l’intervento di Elisa Crosta .
Letture a cura dell’attrice Anita Pagano.
Una presentazione a cui non può mancare l’amante della buona lettura.
Vi aspettiamo numerosi per un pomeriggio leggero ma di altissimo contenuto

leggi tutto
Un té astrologico con Duska Bisconti

Un té astrologico con Duska Bisconti

Anche a Febbraio torna il nostro appuntamento con le stelle e con Duska Bisconti. Vi aspettiamo per un té astrologico, e conosceremo cosa hanno da dire le stelle sul nostro futuro. Appuntamento venerdì 9 febbraio alle ore 17 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equosolidale Splash, Via Eurialo 102.

leggi tutto
Passeggiando con Piero Tucci

Passeggiando con Piero Tucci

Dal Quartiere Coppedè a Villa Torlonia
Andiamo alla scoperta di un quartiere che è un incredibile incrocio di linguaggi architettonici che ci riportano nell’atmosfera borghese dei primi del Novecento; quindi visitiamo una stupenda villa neoclassica tornata visitabile dopo molti anni di abbandono.
Appuntamento in piazza Buenos Aires (facilmente raggiungibile con il tram 3 da San Giovanni), sabato 27 gennaio e sabato 3 febbraio alle ore 10.
Km. 2,5 circa. La passeggiata termina a villa Torlonia, sulla Nomentana, da qui si torna nel quartiere con il bus 60 fino a Repubblica o con il filobus 90 fino a Termini, in entrambi i casi si prende poi la metro A.

Il Quartiere Tuscolano da Porta San Giovanni al Vallo Ferroviario.

Andiamo a scoprire il quartiere di San Giovanni tra palazzi postali d’avanguardia, case popolari degli anni Venti e Trenta, ville, scuole e chiese precedenti l’ultima guerra mondiale.
Appuntamento a Piazzale Appio davanti a Coin sabato 24 febbraio alle ore 10.
Km, 2,5 circa. La passeggiata termina a Villa Fiorelli.

Passeggiata a Trastevere dall’isola Tiberina a Via della Lungara.
Seconda passeggiata nel rione, ma questa volta verso piazza G.G.Belli, la Lungaretta, la stupenda chiesa di Santa Maria in Trastevere e poi per via della Lungara fino a San Pietro. Ci tuffiamo nell’anima popolare dei romani.
Appuntamento all’isola Tiberina (Piazza San Bartolomeo all’Isola) sabato 16 marzo e sabato 23 marzo sempre alle ore 10, facilmente raggiungibile con il bus 87 fino a Largo Argentina e poi 500 mt a piedi.
Km. 2,4 circa. L’itinerario termina in Via Acciaioli dove il bus 64 ci porta a Largo Argentina.

Il Quartiere Tuscolano dal Vallo Ferroviario a San Gaspare del Bufalo
.
Archeologia industriale, ville nobili, chiese degli anni Venti, antichi acquedotti romani, ricordi dell’ultima guerra mondiale, chiese dal disegno avveniristico e tanto altro.
Appuntamento in Via Assisi angolo Via Tuscolana sabato 13 aprile alle ore 9. Km. 3 circa.

Il Mandrione.

Andiamo a scoprire una strada di “confine”, con un passato turbolento e un presente di studi artistici, tra ricordi dell’antica Romna e del Rinascimento.
Una passeggiata per “gambe buone” tra mura millenarie e un presente da scoprire.
Appuntamento davanti alla fontana di Porta Furba sabato 20 aprile alle ore 9.
Km. 3,5 circa. La passeggiata termina a piazza Lodi dove si può prendere la metro C fino a San Giovanni.

Villa Borghese e il Pincio.
Il più romantico dei parchi di Roma, definito “la villa dei musei”, un parco a forma di cuore, dove ogni angolo nasconde un’opera d’arte.
Appuntamento a piazzale Flaminio (chiosco bar Orologio) l’11 maggio e il 18 maggio ore 9, facilmente raggiungibile con la metro A.
Km. 3 circa. L’itinerario termina a Porta Pinciana da dove si può prendere la metro A stazione Spagna.

Festa di San Giovanni – Notte delle Streghe.
Domenica 23 giugno ore 18. Programma da definire.

FUORI PROGRAMMA


Museo della Scuola del Novecento

All’interno della scuola Cagliero un gruppo di insegnanti ha creato il museo della scuola stessa con materiale didattico, registri dell’archivio storico, foto d’epoca che ripercorrono non solo la storia della scuola dal 1936 ai giorni nostri, ma la storia del quartiere e della scuola romana.
Appuntamento davanti la scuola in una data di febbraio da definire.

Passeggiata ad Ostia
Andiamo a scoprire quanta storia c’è ad Ostia, il quartiere marino di Roma, non Ostia Antica, ma quella parte di Roma nata a fine Ottocento, tra palazzi degli anni Venti e Trenta, isole pedonali, botteghe storiche e – non può mancare – una deliziosa passeggiata sul lungomare.
Appuntamento davanti alla Stazione di Ostia Centro alle ore 10 in data da definire di giugno o settembre, facilmente raggiungibile con il treno Roma-Ostia (partenza ogni 20 minuti). Possibilità di rimanere a pranzo.

Passeggiata al Rione Campo Marzio
Il rione elegante e degli artisti con una forte impronta neoclassica, tra i giardini del Pincio, il Tevere con il Porto di Ripetta, la Scalinata di Trinità dei Monti, l’Ara Pacis e il Mausoleo di Augusto, qui tutto lo splendore dell’antica Roma.
Appuntamento a piazzale Flaminio( chiosco bar Orologio) il ….(data da definirsi) sempre alle ore 9, facilmente raggiungibile con la metro A.
Km. 2,8 circa. L’itinerario termina a piazzale Flaminio.

Le passeggiate sono gratuite previa iscrizione all’associazione assemblabili globali OdV e sono esclusivamente per i soci.
Tutte le date sono da confermare il giorno prima della passeggiata a cura di Piero Tucci sulla chat dedicata alle passeggiate. Per info e prenotazioni: messaggio whatsapp al 3401605491 oppure mail a cervelli.simonetta@gmail.com indicando nome, cognome e numero di tessera associativa.

leggi tutto
A lezione di Arte con Maria Ferrante: La Street Art

A lezione di Arte con Maria Ferrante: La Street Art

Sabato 3 febbraio alle ore 18 la storica d’arte Maria Ferrante ci illustrerà la Street Art.
Ogni lezione è a corpo unico ed è gratuita per i soci dell’associazione AssemblAbili globAli mentre ha un costo di 8 € a lezione per i non iscritti.
Vi aspettiamo presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equosolidale splash, in via eurialo 102.

leggi tutto
C’è olio e olio.

C’è olio e olio.

Degustazione e non solo. Un’esperienza multisensoriale per conoscere due storie di olio
extravergine “giusto”, per approfondire le indagini sul falso extravergine e fare la conoscenza
delle proprietà nutraceutiche e degli usi circolari della pianta d’ulivo.
Cosa vuol dire gestire un uliveto “come natura comanda” su terreni liberi dalla mafia? Come si riconosce un
olio extravergine di oliva e quanto sono diffusi i casi di contraffazione? Quali sono le proprietà e gli usi circolari
della pianta d’ulivo? A queste ed altre domande risponderemo durante la serata evento in programma
venerdì 2 febbraio ore 17 presso il Centro Interculturale Scholè Via Fortifiocca all’interno di Villa Lazzarioni

leggi tutto
Tombolata Solidale a Largo Don Orione

Tombolata Solidale a Largo Don Orione

Sabato 6 gennaio alle ore 11 in Largo Don Orione, una pubblica piazza, ci sarà una tombolata solidale. Tre giri di tombola il cui ricavato si trasformerà in corredini destinati ai bimbi che nasceranno presso l’ospedale San Giovanni in condizioni di fragilità. Il gruppo di Solidarietà al Quadrato si dedica a questo argomento da oltre 5 anni, creando a mano copertine, cappellini, scarpine e giacchini e acquistando tutine di spugna, e ogni altra cosa che può servire in un corredino compreso i tiralatte e le coppette per il seno della mamma, ma anche carrozzine, passeggini, e tanto altro ancora. La tombolata è un modo per iniziare l’anno come Comunità, in allegria, divertendoci facendo del bene a noi e a chi riceverà.
Vi aspettiamo numerosi, non ve ne pentirete

leggi tutto

Tea Time Astrologico con Duska Bisconti

Giovedì 4 gennaio alle ore 17 presso lo spazio culturale della gelateria Splash in Via Eurialo 102, l’astrologa di lungo corso Duska Bisconti ci dirà cosa prevedono le stelle per il 2024.
https://duskabiscontiteatroblog.wordpress.com/biografia-2/
https://www.youtube.com/watch?v=KblMEB1aT44

leggi tutto
“Miguel Charles Jazz Improvisation” raccolta fondi per MSF per Gaza

“Miguel Charles Jazz Improvisation” raccolta fondi per MSF per Gaza

VENERDI’ 5 GENNAIO ALLE ORE 18 : Un concerto jazz per aiutare i Palestinesi, in particolare Medici senza Frontiere e il loro immenso lavoro che stanno cercando di svolgere in un Paese oramai ridotto in condizioni disumane. Una raccolta fondi che spera di arrivare prima della fine di un popolo. Vi aspettiamo numerosi , non è un gioco.
Dal suo trasferimento a Roma nel febbraio 1997 dal Regno Unito, ha dato un contributo significativo al panorama musicale. Progetti degni di nota includono la fondazione dell'”Outsiders (jazz) Quartet” e la guida del Quartetto “Sogno Blu” come compositore, arrangiatore e sassofonista tenore/soprano. Ha anche collaborato con vari ensemble come ‘Acoustic Alchemy’, ‘Nduja’ e la ‘Marco Ammar Band’, contribuendo all’album ‘Little Things’ nel 2002. Nel 2007 ha dimostrato la sua versatilità componendo e supervisionando gli arrangiamenti. per il documentario ‘Sullo Stesso Mare’, diretto da Mohamed Kenawi.
Attualmente fa parte integrante della “Marco Ammar Band”, specializzata in musica alternativa, e del “Massimo Frasca Trio”, mettendo in mostra le sue abilità sia sul sassofono tenore che soprano. Un momento artistico significativo nel 2018 è stato l’uscita di “Interaction In Action”, un progetto collaborativo di poesia jazz con batteria, sassofono e poesia. Come musicista ed educatore devoto, continua a contribuire al panorama musicale locale.

La situazione a Gaza:
La disponibilità di carburante e forniture mediche ha raggiunto livelli critici all’ospedale di Al-Aqsa, nell’area di mezzo della Striscia di Gaza, a causa della chiusura delle strade, mentre centinaia di pazienti hanno bisogno di cure d’emergenza a causa degli incessanti bombardamenti israeliani.

L’ospedale di Al-Aqsa, dove lavora e vive il nostro staff palestinese e internazionale, dal 1° dicembre riceve in media 150-200 pazienti feriti di guerra al giorno.

I pazienti ricoverati sono 700 e ne arrivano sempre di nuovi. Stiamo esaurendo le forniture essenziali per curarli. La carenza di medicinali e di carburante potrebbe impedire all’ospedale di fornire interventi chirurgici salvavita o cure intensive. Senza elettricità i ventilatori non funzionerebbero più, le donazioni di sangue sarebbero interrotte e la sterilizzazione degli strumenti chirurgici sarebbe impossibile. È fondamentale facilitare la fornitura di materiale umanitario. L’ospedale ha urgente bisogno di set chirurgici, fissatori esterni per fratture e farmaci essenziali, compresi quelli per le malattie croniche”.
Marie-Aure Perreaut Revial
Coordinatrice delle emergenze di MSF a Gaza

La richiesta di MSF
Chiediamo un cessate il fuoco immediato e permanente e la fine dell’assedio. Le forniture mediche e gli aiuti umanitari devono essere forniti con urgenza in tutta la Striscia di Gaza.

Gaza: Stop Now
Medici Senza Frontiere ha lanciato la mobilitazione “Gaza: Stop Now” per chiedere a tutte le parti in causa di adoperarsi per garantire un cessate il fuoco immediato e permanente. “A Gaza ogni principio di umanità è stato completamente violato. Vediamo ospedali attaccati e trasformati in obitori con staff e pazienti uccisi”

Vi aspettiamo numerosi e invitate più gente possibile, il silenzio e l’immobilità uccide più delle armi

leggi tutto

Presentazione del romanzo “Sconcerto” di Alberto Fabi

Martedì 19 dicembre alle ore 18 presso lo spazio cultuyrale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash l’autore Alberto Fabi ci parlerà del suo nuovo romanzo “Sconcerto” .
SINOSSI
Negli ultimi tre anni Luca Ambrosoli è riuscito a sconvolgere la sua vita: ha distrutto la sua
promettente carriera di scrittore, ha come unico amico lo spirito di Truman Capote, che
vede e sente soltanto lui ventiquattrore al giorno, ed è diventato padre di Irene, una
bambina che è la sua gioia. Per starle vicino lascia Roma e diventa il custode di Villa
Martelli, proprietà di una delle più ricche e blasonate casate modenesi.
La sera del 24 dicembre, come ogni anno, tutta la famiglia Martelli è precettata per il
rituale e ineludibile concerto di Natale. Luca viene coinvolto a sua insaputa in un piano
diabolico ordito dai figli del Cavaliere Primo Martelli, che vorrebbero finalmente
appropriarsi del cospicuo patrimonio familiare. È un testimone scomodo, anche se
inconsapevole, per questo deve seguire la sorte degli altri. Ma si ritrova da solo immerso
nel buio totale. Anche Truman sembra averlo abbandonato. E nel “Bar Boss”, dove tra un
caffè delizioso, una grappa paradisiaca, una torta di mele divina e la musica blues, dovrà
fare i conti con il tempo passato e quello futuro, ma soprattutto scavare dentro di sé per
ritrovare la ragazza dei tre baci.
BIOGRAFIA
Alberto Fabi, classe 1977, vive tra l’Umbria e Roma dove ha studiato Regia
Cinematografica, sceneggiatura e fotografia. Appassionato di musica rock e blues, alterna
l’attività di regista e sceneggiatore a quella di docente. Presidente del CNA Cinema e
Audiovisivo Umbria e fondatore della casa di produzione Farm Studio Factory, negli anni
cura la regia di numerosi programmi televisivi fra cui E se domani e Voyager della Rai.
Attualmente è professore di Scrittura Creativa e Teatrale all’Università UniLik.
Il romanzo d’esordio Nella testa di Luca (deiMerangoli 2022) nasce dalle sue prime
esperienze nel mondo della televisione e dal suo amore per Roma.

leggi tutto

Presentazione antologia di racconti “Dell’amore e di altre storie”

Domenica 3 dicembre alle ore 18 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash ci sarà la presentazione della raccolta di racconti “Dell’Amore e di altre storie” vol.2, del laboratorio di scrittura che si è svolto nell’anno 2022/23 presso Splash condotto da Stefano Terrabuoni.
Saranno presenti l’editrice Chiara Cuscunà della casa editrice Aracne, Maria Franzé giudice del premio letterario Massimo Occhiuzzo, Stefano Terrabuoni docente del laboratorio di scrittura nonché vari autori dell’antologia.
Vi aspettiamo

leggi tutto

25 novembre: Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. La bellezza va in scena a Largo Don Orione.

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne , abbiamo messo in Piazza la Forza e la Bellezza in tutte le sue sfaccettature per dire “Per Nessuna Mai Più”. Lo grideremo a modo nostro a partire dalle ore 15 in Largo Don Orione, (e in caso di pioggia nell’oratorio della Chiesa di Ognissanti con ingresso da Via Appia Nuova 244).
Ore 15:00 – Monologo di e con Duska Bisconti “E’ stato mio figlio”
Ore 15:10 – Intervento dell’avv.ta Sabrina Bernardi dell’ass.ne SconfiniAmo ;
Ore 15:15 – Sfilata a cura del gruppo Solidarietà al Quadrato, creatrice degli abiti, e di molte associazioni e singoli cittadini/e che hanno aderito come modelli/e;
Ore 15:50 – Inaugurazione della panchina rossa a cura degli Stati Generali delle Donne nella persona di Elsa Javier;
Ore 16: 00 – “Frida Khalo” spettacolo di danza di Teresa Silvia Sotomayor Coronado;
Ore 16:10: Presentazione del Polo Civico integrato di mutualismo sociale del Municipio VII.
Vi aspettiamo numerosi, perché possiamo essere la marea del cambiamento.

leggi tutto

Hummus in pace

UNO DEI PIATTI PIÙ AMATI E CONTESI AL MONDO: L’HUMMUS È UNA DI QUELLE PIETANZE IN GRADO DI METTERE TUTTI D’ACCORDO. NE RIPERCORRIAMO LA STORIA CON ARA, GUSTANDOLO.
Domenica 5 novembre ore 17,30 alla gelateria Splash, Via Eurialo 102.

leggi tutto

Personale di Alexandra Ostojc

Personale di Alexandra Ostojc.
Pittrice, disegnatrice, illustratrice è nata a Zagabria (Croazia) il 28 luglio 1962.
Vive ed opera a Roma. Riconosciuta ed apprezzata per le sue composizioni in stile astrattista, simbolico, lirico, sperimentale con colore, studi di moda, vignette e illustrazioni. Adoperando tecniche come: olio, acrilico, tempera, pennarello, tecnica mista.
Riconosciuta dalla stampa specializzata e testimonianze di Mara Felloni, De Marco, Nicolina Bianchi, Dell’Agnes, Giordano, Mario Luglio Conti, Sandro Trotti ed altri critici.
Ha ricevuto premi e riconoscimenti importanti.
Presente nei più prestigiosi annuari, periodici e cataloghi d’arte moderna e contemporanea italiana.
Le sue opere figurano in collezioni e pinacoteche private in varie città e comuni italiani. Le sue opere sono state esposte in contesti artistici di alto prestigio culturale, insieme con le opere di Attardi, Brindisi, Calabria, Fiume, Guttuso, Montanarini, Schifano, Trotti, Vespignani.
In mostra allo spazio espositivo della gelateria caffetteria equo&solidale SPLASH, Via Eurialo 102, dal 7 al 26 novembre

leggi tutto

Un tuffo nell’arte

Un tuffo nell’arte
a cura della storica dell’arte Maria Ferrante
Appuntamenti con l’arte con cadenza mensile che non hanno
sostanziali collegamenti tra loro per consentire ai/ alle partecipanti di scegliere l’incontro che preferiscono.
Argomenti:
– Duchamp 6 novembre 2023
– Street Art (storia dell’Hip Hop) 4 dicembre 2023
– Kounellis 3 gennaio 2024
– Pistoletto 7 febbraio 2024
– Cattelan 7 marzo 2024
Tutti i primi lunedì del mese a partire dal 6 novembre 2023 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102 _ Roma

leggi tutto

Il Fiammetta Tour fa tappa da Splash

VENERDI’ 3 NOVEMBRE ORE 19 presso la gelateria Splash, Via Eurialo 102, Roma.
Quello di Cinzia è un viaggio personale alla ricerca di risposte. Nel 2020, dopo il primo lockdown, amareggiata da una situazione familiare soffocante, e dagli sconvolgimenti che la pandemia e l’assenza della libertà in genere hanno portato nella sua vita, parte per incontrare artisti che abbiano provato i suoi stessi disagi – la perdita del lavoro, la non possibilità di creare, la solitudine. Sua fedele compagna di viaggio la mitica Fiammetta, una Peugeut 106 gialla che non passa proprio inosservata.
Un incontro romantico forse cambierà la sua prospettiva?
Fiammetta e Cinzia hanno percorso tremila chilometri in un mese, intervistato 135 persone tra attori, cantanti, musicisti, artisti di strada, assessori, sindaci; visitato 38 città, 9 regioni, dando vita a 9 documentari.

leggi tutto

Presentazione Calendario Artistico 2024

Giovedì 26 ottobre ore 18
presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102
Presentazione del
Calendario Artistico 2024
con foto di Marco Restano
e testi poetici di Laura Anfuso.
Incontriamo gli autori e parleremo delle motivazioni che hanno spinto alla sua pubblicazione,
Letture a cura di @Madame Vraimage
Vi aspettiamo augurandovi un 2024 ricco di bellezza e poesia.

leggi tutto

Randagi Dentro. Personale di OPI

Ho da sempre disegnato e voluto vivere con i gatti, sono la mia dimensione naturale. Ho un percorso artistico tortuoso ma sempre presente. Non ho fatto il liceo artistico ma ho seguito due percorsi: mi sono diplomata all’ISEF di Roma e poi sono diventata operatore professionale Shiatsu, contemporaneamente ho frequentato scuole serali di arte e anni dopo mi sono diplomata maestra d’arte. Mi sono formata come ceramista all’istituto professionale Ballardini di Faenza e in seguito sono entrata all’Accademia delle Belle Arti di Roma con indirizzo scultura. Ho aperto il mio laboratorio di ceramica e dopo dieci anni l’ho chiusa a causa di problemi di salute. Ho imparato a tingere la lana e altre fibre e studiato tessitura al telaio manuale e a tavolette. Ora dopo una lunga pausa mi interesso di oreficeria e design.
Mi presento a voi con questa mia personale dedicata al primo e permanente amore: i gatti.
@ORNELLAPANDOLFISTUDIO
@OPIBOX
In mostra presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria equo&solidale SPLASH DAL 23 OTTOBRE AL 6 NOVEMBRE 2023.

leggi tutto

Giornata di consapevolezza e sensibilizzazione sulla balbuzie

VERSO IL 22 OTTOBRE
Da 25 anni il 22/10 è dedicato alla conoscenza e alla sensibilizzazione sulla BALBUZIE, “problema” di cui poco si sa.
Volete sapere quante persone ne soffrono?
Volete sapere cosa pensa un balbuziente?
Volete sapere i pensieri che passano per la sua testa?
Volete sapere come comportarsi con un interlocutore balbuziente (soprattutto se è una persona cara, un bambino, un vs alunno, vostro figlio/a)?
Volete conoscere gli eventi del 22 ottobre a Roma?
Volete giocare con noi?
Venite venerdì 20 alla Gelateria Splash dalle 17,30. via Eurialo 102 Roma
Vi aspettiamo!

leggi tutto

Letizia Palmisano ci presenta “7 vite come i gatti” Ridare valore agli oggetti. Storie di economia circolare

SETTE VITE COME I GATTI di Letizia Palmisano.
Dove? allo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash , Via Eurialo 102
Quando? Venerdì 28 ottobre alle ore 18

Il miglior rifiuto? È sempre quello che non viene prodotto, specie se – cambiando lo stile di vita e il rapporto con gli oggetti – materiali e digitali –, si possa ridurre davvero la nostra impronta ambientale grazie alla condivisione, alle scelte di acquisti consapevoli, al rimettere in circolo ciò che non ci serve più. Fil rouge del libro è il riuso di oggetti per ridurre lo spreco e aumentare il ciclo di vita di un prodotto: dagli abiti, ai mobili, passando per libri e giocattoli., ma non solo. Si parla anche di ciò che può sembrare a impatto zero solo perché immateriale, come una e-mail, per scoprire che non è così. Di capitolo in capitolo si indaga da dove vengono le materie prime, come allungare la vita dei beni, che differenza c’è tra riuso e riciclo, quanto è importante che un oggetto sia riparabile o perché è ecologista che un tavolo, ad esempio, sia disassemblabile.

Letizia Palmisano, già autrice con Matteo Nardi del saggio “10 idee per salvare il pianeta prima che sparisca il cioccolato” (Edizioni Città Nuova, 2021), passa in rassegna numerosi ambiti della quotidianità fornendo suggerimenti pratici su come ridurre l’impatto sull’ambiente e raccontando di soluzioni – in alcuni casi davvero geniali come “La Casa dei Libri senza Prezzo”, il Repair Cafè o l’Oggettoteca – nelle quali si valorizza davvero la condivisione dei beni come dei saperi. Dimostrando, così, che la logica dell’economia circolare può e deve essere applicata ad ogni aspetto del nostro vivere.

Chi è Letizia Palmisano

Si definisce giornalista ambientale freelance 2.0 ed ecoblogger. È nel comitato organizzatore del Green Drop Award, premio assegnato dal 2012 da Green Cross Italia al film più eco-sostenibile della Mostra del Cinema di Venezia.

Nel 2018 ha vinto il prestigioso Macchianera Internet Awards per l’impegno nella divulgazione dei temi legati all’economia circolare, ha inoltre ottenuto, per la categoria cittadini, il riconoscimento del premio Settimana Europea Riduzione dei Rifiuti (Italia) 2020 e 2021. Vincitrice del premio giornalistico Montale fuori di Casa sezione Ambiente 2022.

Esperta di comunicazione, economia circolare ed efficienza energetica, è consulente di diverse aziende ed enti pubblici nonché moderatrice e speaker in molteplici eventi, svolge, inoltre, attività di formazione e docenza sulle materie legate al web 2.0 e sulla comunicazione ambientale.

leggi tutto

Un gelato per Amnesty

Trovi indegno che nel mondo ci siano prigionieri di coscienza?
Consideri un orrore la pena di morte? Pensi che la violenza contro le donne sia una piaga aperta?
Consideri il diritto all’alloggio, alla salute e all’istruzione, i diritti umani di migranti, richiedenti asilo e rifugiati cose sacrosante da difendere e garantire mentre troppo spesso sono solo parole?
Bene, se vuoi queste idee possono diventare pratica e azione. Domenica 29 ottobre alle ore 17:00 vieni a trovare il Gruppo 1 di Amnesty International presso la gelateria Splash, via Eurialo 102.
Gli attivisti saranno lieti di mostrarti come fare.
Per l’occasione, fra i vari gusti che la gelateria offre ai suoi clienti, ne troverai uno dedicato ai diritti umani e ai loro difensori
Dove? Gelateria Caffetteria equo&solidale Splash via Eurialo 102 Roma
Quando? Domenica 29 ottobre ore 17

leggi tutto

Seminario della dott.ssa Serena Pagliarini : I sogni dei bambini

I Sogni dei Bambini. Seminario rivolto a tutti coloro che non hanno mai smesso di credere nei propri sogni. Presenta la dott.ssa Serena Pagliarini (psicologa-psicoterapeuta).
“Un sogno è una porta nascosta nel santuario più profondo e più intimo dell’anima. E quando ad avere un sogno è un bambino, l’enigma di questo accadimento mosso da una finalità inconscia sfida ancor di più chi lo deve decifrare” (C.G. Jung).
Quando? Venerdì 27 ottobre 2023, dalle ore 19 alle 20,30
Dove? presso la gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 100-102, Roma – Appio Latino
Costo? Ad offerta libera. Il ricavato delle offerte andrà in donazione all’Associazione Salvabebé Salvamamme Onlus di Roma, per finanziare il progetto la “Valigia di Salvataggio”, un progetto innovativo rivolto alle donne che subiscono violenza dai partner, compagni o ex mariti. Una valigia importante per chi, con coraggio, ha deciso di contrastare la violenza.
E’ obbligatoria la prenotazione, max 20 posti.
Come prenotarsi? inviando un sms al numero 3299573076, con scritto parteciperò, nome e cognome.

leggi tutto

workshop di fitoalimurgia condotto da Annalisa Bencivenga

Il 21 ottobre dalle ore 18 alle 20
e il 22 ottobre dalle 10 alle 12
workshop di Fitoalimurgia
condotto da Annalisa Bencivenga
Si definisce fitoalimurgia la conoscenza dell’uso delle specie vegetali (soprattutto erbe spontanee) a scopo alimentare..
Il workshop è gratuito per i soci dell’associazione assemblAbili globAli OdV e ha un costo di 50 € per i non iscritti.
per prenotazioni o informazioni rivolgersi alla gelateria splash

leggi tutto

22 ottobre, GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULLA BALBUZIE

22 OTTOBRE, GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULLA BALBUZIE​ Il 22 ottobre ricorre la Giornata internazionale della consapevolezza sulla balbuzie. Una giornata dedicata a ridurre lo stigma e i falsi miti associati alla balbuzie, un disturbo comunicativo che coinvolge circa l’ 1% della popolazione mondiale. Venerdì 20 ottobre ne parliamo con l’associazione Psicodizione, un primo passo verso la giornata di domenica 22 che si svolgerà a Piazza Re di Roma.

leggi tutto

Spettacolo raccolta fondi per Tafza, città marocchina con Nour Eddine Fatty e Paolo Pesce Nanna

Ognuno aiuta come può.
Il comico Paolo Pesce Nanna e il musicista berbero Nour Eddine Fatty, stanno organizzando degli spettacoli con l’intento di raccogliere dei fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto. In particolar modo cercheranno di destinate gli aiuti al villaggio berbero di Tafza, a cui sono legati sentimentalmente. Martedì 17 ottobre alle ore 19 saranno ospiti graditi dello spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102.
Noi questo sappiamo fare e questo faremo.
Ingresso libero a sottoscrizione

leggi tutto

“Il cielo senza confini” a cura della prof.ssa Lucia Corbo

“Il cielo senza confini” a cura della prof.ssa Lucia Corbo, che ci guiderà alla conoscenza del cielo e dei suoi astri.
Gli incontri sono per un pubblico adulto e interessato,
sono gratuiti previa iscrizione all’associazione AssemblAbili globAli (costo 20 € annui, scadenza 30 agosto 2024). Per informazioni e prenotazioni mandare whatsapp al n. 3401605491 verrete richiamati il prima possibile
Primo appuntamento lunedì 16 ottobre ore 18,30
Dove? Via Eurialo 102 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash

leggi tutto

Stand Up Comedy Night – freddure in gelateria

Cinque giovani comici romani (Graziana Allegra, Emilio Avanzi, Daniele Lombardo, Viviana Pandolfi e Aurora Piaggesi) in una serata all’insegna della risata. Cinque pezzi comici da gustare insieme alle specialità di Splash.
Quando? Domenica 15 ottobre ore 21
Dove? Presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102
Costo? 10 € compresa una consumazione; 8 € per i soci dell’associazione assemblAbili globAli

leggi tutto

Storie del Tram …ovvero di chi ci ha viaggiato, lavorato, sognato

Le “Storie del tram” sono storie di vita quotidiana. Di chi è salito o sceso dal tram, che lo ha atteso o che l’ha lasciato andare. Con le particolarità, che si tratta del “tranvetto” Termini-Cinecittà; e di quella parte di Roma nella quale viaggiava, profondamente cambiata negli anni. Nessun eroe o personaggio speciale, quindi: solo tranvieri, impiegati, ragazzi e sognatori… soprattutto questi ultimi, proprio come l’autrice stessa. Che dedica così, un pensiero grande al nonno tranviere (che su quelle vetture, ha trascorso tanto tempo della propria vita). Vi aspettiamo per condividerle con voi sabato 14 ottobre alle ore 18 presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102

leggi tutto

Arte in Piazza

Domenica 8 ottobre dalle 11 al tramonto potrete ammirare le opere d’arte di 11 artisti che esporranno la propria arte in Largo Don Orione.
Laura Crocco
Laxmi Devi
Someshwarananda Somu
Orietta petrignani
Roberta Bartoletti
Liana Girlanda
MeryFire
Francesca Lily Sorrentino
Concetta Gemelli

e se sarete fortunati potreste anche incontrarvi con i blitz musicali di grandi musicisti che allieteranno la piazza.

leggi tutto

Evento premiazione del concorso letterario Massimo Occhiuzzo

Sabato 7 ottobre alle ore 17,30 presso la sala del CSV in Via Galilei 53, ci sarà la premiazione dei 30 finalisti del concorso letterario Massimo Occhiuzzo e verranno decretati anche i tre vincitori, uno per ogni categoria.
La premiazione sarà preceduta dalla visita guidata del Museo della Liberazione di Via Tasso.
Per la visita del Museo poiché i posti sono limitati è obbligatoria la prenotazione, inviando la mail a cervelli.simonetta@gmail.com e attendere la risposta.

leggi tutto

Mostra di artigianato

A pelle è una vetrina di prodotti fatti a mano di vera pelle. Issam vi presenterà i suoi prodotti e vi spiegherà i segreti… Dal 4 al 20 settembre, tutti i giorni con orario continuato, ore 9-23

leggi tutto

Personale dell’artista Sandra Susana Tuesta Rodriguez: Le Spartane

IPAZIA è stata una matematica, astronoma e filosofa greca antica.
Rappresentante della filosofia neoplatonica, la sua uccisione da parte di una folle di cristiani fanatici in tumulto, l’ha resa “UNA MARTIRE DELLA LIBERTA’ DI PENSIERO”.
LA SPARTANA IPAZIA: “DIFENDI IL TUO DIRITTO A PENSARE, PERCHE’ PENSARE ERRONAEMENTE E’ MEGLIO DI NON PENSARE AFFATTO”
questa è solo una delle tante donne che Sandra Tuesta ha mirabilmente illustrato e che saranno in mostra dal 4 al 20 settembre presso lo spazio espositivo della gelateria Splash.
Il 16 settembre, inoltre, alle ore 18 Sandra vi invita in gelateria per la presentazione delle sue opere e per un confronto con donne e uomini per fare il punto su la condizione della donna oggi e su cosa fare ognuno di noi realmente per poterla migliorare.

leggi tutto

Festa di Tesseramento all’associazione AssemblAbili globAli OdV anno 2023/24

Il 9 settembre a partire dalle ore 17, in occasione della festa del tesseramento per l’annualità 2023/24, l’associazione AssemblAbili globAli OdV presenta tutti i suoi laboratori ed eventi organizzati per l’anno che verrà. Saranno presenti tutti i conduttori delle singole proposte che saranno lieti di soddisfare ogni vostra curiosità.
Una festa per stare insieme, conoscerci , e decidere a quale attività iscriversi. Tutte le nostre attività sono gratuite previa iscrizione all’associazione.
Piero Tucci, storico: passeggiate storico culturali;
Stefano Terrabuoni, scrittore: laboratorio di scrittura (principianti e avanzati);
Lucia Corbo : laboratorio di astronomia;
Maurizia Benedetti, insegnante: laboratorio ludico per bambini dai 5 ai 7 anni;
Simonetta Cervelli, presidente dell’associazione: coordinatrice di tutti gli appuntamenti e Agorà Festival;
e tanto altro ancora.

leggi tutto

MATTINATA INFORMATIVA SULLA PRODUZIONE DEL GELATO ARTIGIANALE

A chi è rivolto
Bambini delle Scuole dell’Infanzia e prime 3 classi delle Primarie (3-7 anni)
Descrizione del progetto
Gli allievi delle scuole materne ed elementari sono invitati ad assistere ad una mattinata
illustrativa sulla produzione del gelato artigianale.
Il gelatiere Enrico spiegherà loro tutte le fasi della produzione dalla pastorizzazione alla mantecazione .
Un modo simpatico per far conoscere un prodotto tanto amato dai bambini di tutte le età.
L’accesso sarà consentito ad una classe a mattina previo appuntamento telefonico.
Non esistono barriere architettoniche.
Ad ogni partecipante sarà rilasciato un simpatico attestato di frequenza.
E’ possibile prenotare nel periodo che va dal 15 ottobre al 30 marzo e durante la settimana della scuola
pubblica per quanto riguarda le scuole.
Solo la domenica mattina dal 16 ottobre al 30 marzo ore 11-12 se volete fare un’esperienza in famiglia.
La prenotazione è possibile inviando un whatsapp al 3401605491
oppure via mail all’indirizzo cervelli.simonetta@gmail.com e in entrambi i casi attendere conferma.
Finalità del progetto
Educazione alimentare
Obiettivi specifici
Attraverso l’esperienza diretta venire a conoscere un’attività artigianale
Azioni previste
I bambini entreranno nel laboratorio e prenderanno parte alla produzione
Modalità organizzative
Prendere appuntamento attraverso una whatsapp o una e-mail

leggi tutto

laboratorio di scrittura a cura di Stefano Terrabuoni

Riprendono per la stagione 2023/34 i nostri incontri con la scrittura tenuti dall’esperto Stefano Terrabuoni.
Il laboratorio si divide in due sezioni :
principianti
avanzati
Ogni giornata tratta un argomento per cui è possibile partecipare ad entrambi i laboratori per approfondire .
Il laboratorio è gratuito previa iscrizione annua all’associaione AssemblAbili globAli. Per informazioni mandare un messaggio al n. 3401605491, sarete richiamati il prima possibile.

leggi tutto

Laboratorio Ludico per bambini/e dai 5 ai 7 anni

Per il terzo anno consecutivo ad ottobre riprendono gli appuntamenti guidati dalla bravissima Maurizia Benedetti. per tutti i bimbi e le bimbe dai 4/5 anni ai 7 anni tenuti dalla bravissima Maurizia Benedetti.
Tutti i mercoledì a partire dal 4 ottobre dalle ore 17 alle ore 19.presso lo spazio ludico/culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102 – Roma.
Il laboratorio è libero e gratuito previa iscrizione di un genitore all’associazione AssemblAbili globAli.

leggi tutto

Passeggiando con … Piero Tucci

Sabato 9 settembre ore 9 appuntamento in Largo Tacchi Venturi all’entrata del parco. Visiteremo LA CAFFARELLA , il luogo che più di ogni altro mantiene il fascino della “campagna romana”. Km. 3 circa.
Sabato 16 settembre ore 9 appuntamento Piazza Aruleno Celio Sabino davanti alla chiesa di San Policarpo (facilmente raggiungibile dalla stazione metro Giulio Agricola) per andare alla scoperta del PARCO DEGLI ACQUEDOTTI. Un pezzo di campagna romana dentro la città in cui i resti dell’antica Roma convivono con una natura intatta. Km. 5 circa.
Sabato 7 ottobre e sabato 14 ottobre alle ore 9 appuntamento a Piazza Cavour (sotto la statua di Cavour) per conoscere i quartieri PRATI e TRIONFALE. Villini liberty, viali eleganti in un rione dei primi del Novecento, si contrappongono ad un quartiere popolare degli anni Venti e Trenta. La passeggiata termina alla stazione Cipro della metro A dopo aver percorso 4,3 Km.
Sabato 11 novembre ore 10 appuntamento in Piazza dell’Alberone sotto l’Alberone (incrocio tra Via Appia e Via G. Capponi ) per una passeggiata da VIA APPIA NUOVA AI CESSATI SPIRITI. Una passeggiata tra emergenze di archeologia industriale, mercati popolari, alberi che hanno una storia da raccontare, una villa di fine Ottocento e ricordi dell’ultimo conflitto mondiale. Km . 2,5 circa, la passeggiata termina a Via dei Cessati Spiriti.
Sabato 18 novembre ore 10 appuntamento davanti a Porta Latina. LA VIA LATINA DA PORTA LATINA ALLA CAFFARELLA. Andiamo alla scoperta di una strada ancora più antic della via Appia Antica. Un percorso affascinante non solo tra i resti di epoca romana. Km. 2,5 circa. Il percorso termina davanti la scuola Ada Negri.
Sabato 2 dicembre e sabato 16 dicembre alle ore 10 appuntamento a Piazza Buenos Aires (facilmente raggiungibile con il tram 3 da Piazza San Giovanni) per andare alla scoperta del QUARTIERE COPPEDE’ E DI VILLA TORLONIA. Un quartiere che è un incredibile incrocio di linguaggi architettonici che ci riporta nell’atmosfera borghese dei primi del Novecento: quindi visitiamo una stupenda villa neoclassica tornata visitabile dopo tanti anni di abbandono. La passeggiata termina in via Nomentana angolo viale Regina Margherita da dove si può tornare con il 3 a Piazza San Giovanni.
Le passeggiate sono per un numero massimo di 30 partecipanti a incontro e sono gratuite previa iscrizione all’associazione AssemblAbili globAli OdV il cui costo è di € 20 annuali. L’iscrizione permette di partecipare anche a tutte le altre numerose attività organizzate dall’associazione che sono sempre a titolo gratuito.
Per informazioni , iscrizioni o prenotazioni scrivere un messaggio whatsapp al numero 3401605491, sarete richiamati il prima possibile.

leggi tutto

RIDERE CON LA MUSICA E IL TEATRO

RIDERE CON LA MUSICA E IL TEATRO
Il 5 settembre alle 18,30 in piazza Don Orione
Lettura spettacolo di quattro monologhi comici scritti appositamente per intrecciarsi con la musica eseguita dal vivo alla chitarra.
Musiche scritte da giovani compositori diplomati al Conservatorio di Frosinone.
Testi di giovani autrici- attrici diplomate nelle migliori scuole di formazione teatrale.
Al leggio : Maria Carla Generali – Duska Bisconti
Alla chitarra: Lorenzo Sorgi
Testi di: Benedetta Nicoletti, Maria Carla Generali, Duska Bisconti
Musiche di : Lorenzo Sorgi- Massimo Caturelli- Giorgio Astre

leggi tutto

Agorà Festival in Largo Don Orione

Nell’ambito del patto di collaborazione tra il Municipio VII e le associazioni AssemblAbili globAli OdV, Retake, A.N.I.T.A. e Ponte Ponente per la riqualificazione culturale e ambientale di Largo Don Orione, siamo lieti di presentarVi le date dei nuovi appuntamenti culturali .
5 settembre ore 18 – 20 : RIDERE CON LA MUSICA E IL TEATRO con Maria Carla Generali, Duska Bisconti e Lorenzo Sorgi;
15 settembre ore 17 – 20,30 :Reading teatrale “La Bella che bacia il Sole” testo di Mario Iatonna, letture di ANNA GALLO , ANNA DETTORRE, LEDA DI PAOLO e EMMA MARCONCINI Musiche eseguite dal chitarrista Jacopo Florio con la partecipazione della Banda musicale della polizia locale di Roma Capitale;
18 settembre ore 20 – 22,30 : Materia Viva Summer Tour con Erion Wee e Libero Produzioni;
26 settembre ore 18,00 – 20: “Pomeriggio con le stelle”
Duska Bisconti, astrologa di lungo corso, racconta che cosa hanno da dire ad ogni segno dello zodiaco. “
1 ottobre ore 11 – 13 : Esibizione di capoeira a cura della scuola di arti marziali NAGO;
8 ottobre ore 11 – 20 : Collettiva di arte.

leggi tutto

Nella testa di Luca. Presentazione a cura dell’autore Alberto Fabi

Può la mancanza di 24 fogli bianchi per stampante generare il caos fisico e mentale? Luca, dopo aver pubblicato con una piccola casa editrice due libri acclamati dalla critica e dal pubblico, accetta l’offerta di un editore famoso a livello internazionale. Ma il concatenarsi di imponderabili eventi provoca disastri e misfatti sul piano lavorativo e sentimentale. Una mattina di primavera, nei vicoli di Trastevere, Luca vede apparire davanti a sé Truman Capote che, in un susseguirsi di improbabili incontri notturni, amori surreali, tragicomiche corse sul motorino e padellate in testa, si auto eleggerà a suo mentore, diventando molto più di una grottesca proiezione della sua mente. Attraverso una narrazione che alterna il presente al passato, Alberto Fabi orchestra un romanzo che catapulta il lettore nella vita e “nella testa di Luca” dove si scontrano conflitti e compromessi, sconfitte e appagamenti, segreti e rivelazioni.
Ne parleremo insieme all’autore e all’editore mercoledì’ 19 luglio alle ore 18,30 a Largo Don Orione nell’ambito di Agorà Festival estate 2023.

leggi tutto

Collettiva di Arte per solidarietà

Dal 17 luglio al 3 settembre presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria splash di Via Eurialo, ci sarà una collettiva d’arte il cui ricavato sarà completamente devoluto in solidarietà. Le opere sono di artisti vari tra cui Mauro Biani, Michele Zarelli, Carmen Gravagna, Futura Tittaferrante, i lavori del laboratorio di ArteTerapia, e ancora tanto altro ancora.
Vi aspettiamo numerosi, vi aggiudicherete un’opera d’arte facendo del bene.
Grazie di cuore

leggi tutto

Mostra artigianato

Sono Cármen Rodríguez, una ex disegnatrice grafica che ha trovato nell’artigianato il modo di esprimere una grande passione.
Vi invito a vedere le mie creazioni presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria Splash, Via Eurialo 102 dal 17 al 31 luglio 2023.

leggi tutto

Agorà Festival estate 2023

Il 21 giugno è iniziato l’agorà festival in Largo Don Orione. Un progetto di collaborazione con il Municipio VII che ci vede coinvolti nella riqualificazione culturale della piazza, in compagnia dell’associazione Retake che ne cura la riqualificazione ambientale e l’associazione ANITA e la libreria Ponte Ponente.
La prossima settimana, #AgoràFestival entrerà a pieno regime e ci farebbe davvero piacere incontrare molti di voi a Largo Don Orione. Spargete voce, organizzatevi con amici, venite a trascorrere il vostro tempo libero in piazza, troverete un luogo accogliente, con eventi per tutti e soprattutto darete forza al nostro progetto. Vogliamo pensare che sia possibile (ri)portare la Comunità a (ri)vivere i propri luoghi grazie ad eventi culturali che possano fungere da traino.
#LDO #periferiacapitale #pattodicollaborazione #Retake
11 luglio ore 18: Collettiva di arte
13 luglio ore 18: Stesi dalle Tesi. Adriana Migliucci vi invita a giocare con le tesi di laurea.
19 luglio ore 18: Alberto Fabi vi presenta il suo primo romanzo : Nella testa di Luca.
27 luglio ore 18,30: Patrizia Palombi e Sandra Tuesta presentano “Le Spartane” e a seguire Annamaria Giannini in un recital di poesia e immagini.

leggi tutto

L’Arte È VITA. Personale di Simona Mecozzi

Dal 3 al 16 luglio presso lo spazio espositivo della gelateria caffetteria equo & solidale Splash – Via Eurialo 102, l’artista Simona Mecozzi presenta la sua personale “L’Arte è Vita”.
L’arte accolta nella propria vita ci dà speranza, ci fa entrare in contatto con le nostre emozioni spronandoci a migliorare, ci fa riflettere, ci fornisce un linguaggio universale per comunicare.
Zygmunt Bauman – sociologo e filosofo afferma “La nostra vita è un’opera d’arte.” E contribuisce al nostro benessere come dice Pablo Picasso “L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita quotidiana”.
Gli studi concordano che l’arte migliora le nostre vite diminuendo lo stress quotidiano.

https://www.instagram.com/p/CoJ9_YUjuIC/?igshid=YjgzMjc4YjcwZQ==

L’Artista Simona Mecozzi.

https://www.instagram.com/p/CoZpClkD0VA/?igshid=YjgzMjc4YjcwZQ==

leggi tutto

29ma edizione della festa della musica. Vivi la Vita. Concerto del duo”Virginia e Giulia, direttamente da Don’t Forget the Lyrics, accompagnate in acustico dal buon Max alla Chitarra!”

In occasione della 29ma edizione della festa della musica , l’associazione assemblabili globali in collaborazione con il VII Municipio è felice di invitarvi allo spettacolo musicale del duo “Virginia e Giulia, direttamente da Don’t Forget the Lyrics, accompagnate in acustico dal buon Max alla Chitarra!”.
Giulia De Sisti
Virginia Dioletta
Massimiliano Zeraftis
Il motto della manifestazione è Vivi la Vita e a noi piace viverla così.
Vi aspettiamo alle ore 19,30 in Via Eurialo 102, davanti alla gelateria caffetteria equo&solidale Splash.

leggi tutto

Festa della Musica 2023. Villa Lazzaroni . Scuola di Musica “Tutta la musica che c’é”

L’associazione AssemblAbili globAli in collaborazione con il VII MUnicipio vi invita a partecipare all’evento musicale della scuola di musica “Tutta la musica che c’é” che si svolgerà in ambito della 29ma edizione della festa della musica in Villa Lazzaroni, davanti al centro giovanile Scholé, il 21 giugno alle ore 17,30.
Vivi la Vita è il tema conduttore e a noi ci piace viverla così.

leggi tutto

FESTA DELLA MUSICA 2023 Giorgio Cernia e Giampietro Sidoni “GOLFO MISTICO”

FESTA DELLA MUSICA 2023
AssemblAbili globAli in collaborazione con il VII Municipio e nell’ambito dell’Agorà Festival Estate in Latgo Don Orione vi invita al
Special EVENT
Mercoledì 21 giugno 2023 dalle 18:00
per la #FestadellaMusicaRoma2023
Giorgio Cernia e Giampietro Sidoni
BEST ETHNIC DEEP HOUSE MUSIC
“Golfo Mistico”
Largo Don Orione, 00183 Roma RM, Italia
Il duo Cernia Sidoni sperimenta da sempre (sin dalla meta’ degli anni 70) sonorita’ non convenzionali effettuabili con la chitarra elettrica e con le percussioni, avvalendosi di loop station, sequenze, inizialmente con registratori a nastro, oggi divenuti oggetti di culto per gli addetti ai lavori. Giorgio Cernia e Giampietro Sidoni si riuniscono con scadenze decennali per effettuare performance live sempre con la stessa carica emotiva degli esordi ma sempre con un maggior bagaglio di esperienza artistica e tecnologica.

leggi tutto

Agorà Festival Estate vi invita al laboratorio di Filosin guidato da Paola Marinelli.

Fare Filosìn è una pratica per scoprirsi creativi, un invito a sperimentare il piacere e il potere di creare insieme.
Anzi, di creare artisticamente, scoprendo la dimensione dell’arte che c’è dentro ognuno di noi, che forse già si esprime in qualche forma, ma che spesso non riconosciamo.
Per farlo ci dedichiamo a creare composizioni, ognuna e ognuno secondo le proprie inclinazioni, usando diversi materiali e quindi attivando il senso della vista e quello del tatto: forme, colori, sfumature, superfici lisce o rugose… In questo modo ci apriamo a quel particolare ascolto interiore che permette alla nostra anima di parlare, perché l’arte non è altro che il suo linguaggio.
E ci incontriamo in amicizia, con spirito di supporto reciproco, senza giudizio, aperti alla ricerca e allo scambio. E da brave amiche e amici abbiamo intenzione di divertirci! Perché il divertimento apre i “pori della psiche” e permette a ciò che può arricchirci di entrare e a ciò che vuole esprimersi di uscire.
Nostro scopo non sarà di creare capolavori (anche se in realtà alla fine sarà così…) ma di vivere un’esperienza e un tempo diversi, per dischiudere quella dimensione interna che ci arricchisce e ci dà energia.
Il laboratorio sarà guidato da Paola Marinelli.
Artista eclettica, Paola Marinelli trova stimoli e movimento creativo nelle varie in discipline, artistiche e non, che approfondisce parallelamente al suo lavoro. Il suo percorso le ha permesso di sviluppare negli anni una sorta di formazione olistica, portandola oggi a svolgere una ricerca creativa interdisciplinare e poliedrica.
Il laboratorio è gratuito previa prenotazione che ci consentirà di organizzare lo spazio e i materiali necessari.
Per prenotare inviare un whatsapp al 3401605491 lasciando nome e cognome e fascia di età.
Agorà Festival è un progetto delle associazioni @Retake, AssemblAbili globAli, @Anita e della libreria Ponte Ponente in collaborazione con il VII Municipio di Roma.
Si ringrazia il ristorante @Buono per la gentile collaborazione

leggi tutto

Burro di karité e karkadè del Benin per sostenere i progetti di I pensieri di Chadraque Ets – Odv

I pensieri di Chadraque Ets – Odv
All’orfanotrofio Saint Enfant Jesus di Abomey sono oggi circa 70 i bambini di cui ci prendiamo cura, con il pagamento delle rette scolastiche, alimentazione e sanità. Abbiamo in carica la gestione dello stesso orfanotrofio, dai salari del personale ( mamans, assistente sociale, psicologo) alla manutenzione ordinaria e straordinaria di esso. Nei Villaggi di Gnanssata e Tangandji, l’orfanotrofio ha terreni di sua proprietà, che stiamo cercando di lavorare al meglio per garantire una sicurezza e indipendenza alimentare. Nei due Villaggi sosteniamo circa 300 famiglie, che vivono in condizioni precarie e prive di igiene.
Sul territorio valenzano, abbiamo tre progetti in collaborazione con il servizio socio assistenziale, a favore di ragazzi, bambini…questa collaborazione che cresce nel tempo sta portando alla luce nuovi progetti e nuovi percorsi, per quale siamo contenti.
Cerchiamo di essere sempre presenti laddove vi è bisogno!
Insieme si può!!

Uno dei modi è questo:
Acquistando il burro di karité e karkadè del Benin
Venerdì 16 giugno alle ore 18 potrete fare una donazione in cambio di questi prodotti che aiuteranno l’associazione nei suoi progetti in Benin.
TRoverete Cristiana Iannotta che vi illustrerà il progetto e i benefici dei prodotti che troverete.
Quindi vi aspettiamo tutti il 16 alle 18.
Basta poco, che cé vò!

leggi tutto

Personale di Maxim

Maxim è un artista che si ispira alle correnti artistiche come: “Espressionismo Astratto”, “Pop Art”, “Minimalismo”, “Movimento Spazialista”, omaggiando i grandi artisti del novecento.

Sono molti anni che mi dedico alla realizzazione di opere d’arte, inizialmente come hobby e negli ultimi anni mi sono dedicato con molto più impegno, partecipando a varie mostre sia personali che collettive.

In queste opere l’artista mette la propria personalità emotiva, usando colori acrilici e talvolta fondi mossi, con applicazioni per un effetto quasi tridimensionale.

Ogni opera è unica e possiede una certificazione di autenticità numerata.
Visitabile dal 14 giugno al 1 luglio dalle 9 alle 23 orario continuato 7 giorni su 7.

leggi tutto

Personale di Alessandra Trombetta: Donne fuori cornice.

Dal 29 maggio al 13 giugno potrete visitare la mostra di Alessandra Trombetta: Donne fuori cornice.
Una piccola collezione di illustrazioni sensibili e profonde, introspezione nel mondo femminile con un tratto magistrale.
Spazio espositivo della caffetteria equo & solidale Splash.
In presso libero e gratuito. E’ possibile l’acquisto delle opere.

leggi tutto

Inaugurazione del progetto LegARTI per la Legalità.

Mercoledì 23 maggio alle ore 16,30 in Via Gregoraci 10, di fronte all’ingresso della scuola Matisse, verrà inaugurato il progetto LegARTI per la legalità che partendo dal Murale realizzato dai ragazzi della scuola guidati dalla street artist Alessandra D’Andrea (in arte Alex) si snoderà attraverso i 15 QRcode che ci parleranno, attraverso le parole e la voce dei ragazzi e delle ragazze della scuola primaria Matisse e della scuola secondaria Raffaello, di uomini e donne che hanno perso la vita per ottenere la legalità, si percorreranno così i 100 passi che ci condurranno al giardino dei giusti. Vi aspettiamo per percorrerli con voi.

leggi tutto

Sfila e sfila… siamo in centomila presenta la collezione estiva.

Sabato 20 maggio alle ore 18, presso la splendida cornice dell’oratorio di santa Maria Ausiliatrice, potrete assistere alla sfilata delle modelle che, accompagnate dai maestri della scuola di musica Armonie sonore, indosseranno la collezione estiva prodotta dal gruppo di Solidarietà al Quadrato, sarte e uncinettine insieme per denunciare tutti i pregiudizi contro le fragilità. Una marea di donne si prenderà per mano per mostrare al Mondo la sua bellezza e la sua forza.

leggi tutto

Personale di Loredana Cafaggi.

Dal 13 al 28 maggio presso lo spazio espositivo della caffetteria equo solidale Splash
Personale di Loredana Cafaggi
Acquarelli e … non solo
Una parte del ricavato sarà devoluto come sostegno alla gelateria.
L’arte, quando diventa solidale, è ancora più nobile

leggi tutto

Presentazione del Giorno dell’uragano di Marco Scarlatti, Premio Kipple 2021. Modera Sandro Battisti

Siamo felici di ospitare il nuovo libro di Marco Scarlatti, un autore poliedrico, pungente e sorprendente.
Nel dedalo della multi città, le multinazionali ‒ dopo la messa al bando dei sindacati ‒ sono dotate di confraternite con ruoli di supporto spirituale. Demetra, la Custode dell’Umanità Aziendale del colosso della Buna, scompare. Aveva appena scoperto la storia di suo marito, l’avvocato Leofreddi, con Marlena. Luca Colosimo, il Custode dell’Epica della Buna, viene incaricato di creare una giustificazione plausibile all’esterno. È l’inizio di un’indagine che somiglia molto a un viaggio iniziatico, fra terzine di Nostradamus, rivelazioni intime e la scoperta di una confraternita diversa da tutte le altre. Un percorso che porta il protagonista a riflettere sulla vita e su ciò che è diventata nel mondo pericoloso e contradditorio attuale, un messaggio allarmante su come l’ottica economica delle multinazionali sia diventata il paradigma che ha già soppiantato il potere delle nazioni, e che l’arte religiosa di raccontare favole sia già stata assimilata dal business, diventando narrativa. L’indimenticabile romanzo vincitore del Premio Kipple di un autore che s’impone all’attenzione del pubblico della fantascienza.
L’autore
Marco Scarlatti è nato a Roma, dove vive e lavora.
Di recente pubblicazione, per Delos digital, del saggio “Jeeg Generation”.
Oltre al “Giorno dell’uragano” ha pubblicato tre romanzi: “L’anno del Drago” (L’Erudita, 2012), “Tempo di morte, tempo di coraggio” (finalista all’edizione 2015 di Io Scrittore) e “Giovani come la notte” (MDS Editore), vincitore del Premio Zeno 2020.
Col romanzo “Chi porta il serpente” è arrivato finalista al Premio Tedeschi 2021 (Giallo Mondadori).
Il racconto “Lo spettro dei sogni” è apparso nella raccolta digitale Sorridi, bellezza! (Rizzoli, 2013).
Altri suoi racconti sono apparsi in diverse antologie collettive.
Con “Il giorno dell’uragano” ha vinto il Premio Kipple 2021.

leggi tutto

Qui basta poco per sorridere. Reportage del viaggio in Ciad

Paolo Feliciello e Umberto Forti sono partiti il 19 gennaio diretti al centro nutrizionale di Goundi . Il 5 maggio alle ore 18, presso lo spazio culturale della gelateria splash, incontraremo poprio Umberto e Paolo che attraverso i loro racconti e le proiezioni di video e foto del loro viaggio, ci diranno il senso di tutto ciò. Da sempre chi arriva in Ciad esce dalla propria zona di comfort e si avventura in un viaggio impegnativo in tutti i sensi, e purtroppo attualmente non sicuro. La situazione politica, economica e sociale è molto tesa, si verificano ripetutamente manifestazioni e scontri. Il rischio di essere vittima di crimini violenti è elevato in tutto il Paese – compreso nella capitale N’Djamena. Le bombe inesplose rappresentano un pericolo reale nelle vecchie zone di combattimento, come pure nelle zone di Tibesti, Borkou et Ennedi dove esistono inoltre dei rischi legati alle mine. E allora perché andare in CIAD? Venite a scoprirlo, ascoltando le parole di Umberto e Paolo e vedendo i loro filmati. Un appuntamento importante al quale non potete rinunciare, quindi segnate in calendario: IL 5 MAGGIO alle 18 TUTTI DA SPLASH.

leggi tutto

Mostra d’arte di solidarietà a Splash di Raffaele Marando

RAFFAELE MARANDO è nato e vissuto nel quartiere S.Giovanni.
Artista visuale per passione e per mestiere, crea, disegna e dipinge di tutto su qualunque supporto. Ha lavorato per 37 anni come videodesigner alla Rai firmando molte sigle di trasmissioni per tutte le reti. Come soggetti pittorici ama particolarmente gli angoli di Roma, ma anche di ogni altro posto scoperto in viaggio; la musica e i musicisti; i paesaggi urbani, marini, montani; le nature morte e le cibarie.
La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 23 e il ricavato sarà devoluto completamente alla Gelateria Splash.

leggi tutto

Scontro di civiltà per un ascensore di Piazza Vittorio. Spettacolo teatrale

La regista/autrice Silvana Mariniello ha prodotto lo spettacolo teatrale “Scontro di civiltà per un ascensore di Piazza Vittorio” .
Vi invitiamo a venire a vedere lo spettacolo realizzato dal laboratorio teatrale il prossimo 27 aprile alle ore 20 presso il teatro di San Gaspare, Via di Tor Caldara 23. Il costo dei biglietti è 7 € e sono disponibili presso la gelateria Splash fino ad esaurimento posti.

leggi tutto

AssemblAbili globAli e AssoPromos con il progetto “47 sfumature di arcobaleno” presentano “Giuliette e Romei”

SIETE TUTTI INIVITATI IL 21 APRILE ALLE ORE 17 alla cavea di Villa Lais allo spettacolo teatrale “Giuliette e Romei”, un progetto a favore delle persone con la Sindrome di Down (tutti gli attori in scena sono persone con sindrome di down) e dei loro familiari che, nell’arco di due anni, ha attratto a se’ ed accolto 110 nuclei familiari sul territorio romano.

Questo progetto ha offerto, e tuttora offre, tantissime attività e momenti di aggregazione sia per ragazzi che per i genitori. Infatti, il suo punto di forza è il coinvolgimento e la cura di tutti i membri della famiglia, filosofia che ha favorito la creazione di una comunità solidale tra i nuclei familiari, donando loro la possibilità di confrontarsi e specchiarsi nelle esperienze altrui.
Questo ha fatto sì che le famiglie si sentissero meno sole nella gestione di problematiche comuni, condividendo esperienze personali e innescando una catena di interazioni produttive che hanno portato al miglioramento della quotidianità di ogni componente.

Allo stesso tempo ha favorito la socializzazione tra i ragazzi, prima togliendoli dalla solitudine, soprattutto in un periodo difficile come quello del covid, e poi appoggiandoli mediante il lavoro di inclusione in presenza.

Nel corso degli anni “47 sfumature di arcobaleno” ha offerto tante attività settimanali gratuite tra cui: laboratorio teatrale, musicale, balli di gruppo, ceramica, calcio, patente ECDL, orto terapia, falegnameria, yoga, assistenza legale e psicologica, pittura e poesia; attività che mirano a promuovere l’autostima, la creatività e a favorire opportunità di lavoro.

Nell’ambito di questo progetto sono stati realizzati: un film, che ha vinto il premio alla regia all’International Film Festival;
una mostra fotografica che ha toccato diverse città italiane e sono state coinvolte scuole, parrocchie, comuni e teatri grazie allo spettacolo teatrale “Giuliette e Romei” dove i protagonisti sono i ragazzi.

“47 sfumature di arcobaleno” ha promosso, inoltre, attraverso eventi di sensibilizzazione, il cambiamento culturale nei confronti di coloro che vengono definiti “diversi”, esplicitando che se esiste un punto forte nella società, è proprio la diversità di ogni individuo.
Connettendo insieme le meravigliose peculiarità di ogni componente dell’enorme famiglia forgiata da questa iniziativa, sono state promosse tutte le sfumature di un progetto che ha come suo fulcro unico la felicità dei ragazzi e delle loro famiglie.
Ed è proprio in questa ottica che vi invitiamo alla Cavea di Villa Lais per poter offrire al pubblico uno spettacolo che oltre alla sua bellezza intrinseca, ha anche il pregio di sensibilizzare la comunità a vedere la diversità come una ricchezza e non come un problema.

leggi tutto

Giocopresentazione del libro “Gli arnesi dell’educazione e la formazione”

14 aprile 2023 ore 16,30-18,30 Centro giovanile Scholé – Villa Lazzaroni.

Giocami!
Diritto al gioco, politiche educative e territorio.

Preparando la Giornata internazionale del Gioco.

Ogni anno, il 28 maggio, in tutto il mondo viene celebrato il diritto di giocare sancito dall’articolo 31 della Convenzione sui diritti dell’ infanzia e dell’adolescenza che richiama tutte le persone adulte, e di conseguenza, inevitabilmente e in primis, le istituzioni pedagogiche e politiche sui territori civici, ad adoperarsi perché sia soddisfatto il diritto al gioco inteso come gioco auto-determinato, ricreazione, spazio di apprendimento e conoscenza, pausa e accesso all’arte e alla cultura da protagonist* e non solo da fruitor* che vengono istruit* da persone adulte. A questa data di celebrazione del diritto al gioco si aggiunge e precede quella del 27 maggio che è proprio l’anniversario in cui l’Italia, con la legge n. 176 del 27 maggio 1991, ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Giocare è cosa seria, dunque, come sostiene Ariel Castelo Scelza, fondatore trent’anni fa del metodo della Ludopedagogía in Uruguay e oggi direttore della Escuela International de Ludopedagogía.

Le politiche educative contemporanee vanno oggi ripensate all’interno delle istituzioni pedagogiche e civiche nei diversi territori in funzione del valore formativo che assume il gioco nell’educazione e nella formazione di insegnanti ed operatori socio-educativi, scrive Juan Pablo Bonetti nel suo libro Gli arnesi dell’educazione e la formazione. Gioco, corpo, abbordaggi e climi, recentemente tradotto in italiano grazie all’opera del Manifesto dell’Educazione Ludopedagogica.

Per celebrare il Diritto al Gioco, il Manifesto dell’Educazione Ludopedagogica, le istituzioni pedagogiche e civiche e le associazioni e cooperative attive nel municipio ROMA VII propongono una kermesse di gioco e invitano – nei mesi di aprile e maggio 2023 – a un ciclo di incontri sul diritto al gioco e sul suo valore politico e socio-culturale oltre che pedagogico, approfittando della presenza in Italia dei due ludopedagogisti uruguaiani Bonetti e Castelo.

Il Centro Interculturale Scholè, prog. finanziato dal Municipio Roma VII con fondi della L.285/97, gestito dalla Meta. Soc. Coop. Soc. Onlus, sito in via T. Fortifiocca 71 (Villa Lazzaroni), in collaborazione con Lilia New Human World, Manifesto dell’Educazione Ludopedagogica, Escuela International de Ludopedagogía e AssemblAbili globAli, ospiterà Juan Pablo Bonetti, docente, scrittore e lugopedagogista uruguaiano che presenterà il suo nuovo lavoro “Gli arnesi dell’educazione e della formazione. Gioco, corpo, abbordaggi e climi”(1). Un incontro all’insegna del gioco attraverso una presentazione del tutto originale, che coinvolgerà in maniera diretta i presenti per farli immergere completamente nel mondo della Ludopedagogía.

leggi tutto

In Cammino verso la Liberazione

Le sez. Anpi Medelina/Marturano e Nido di Vespe e l’ass.ne AssemblAbili globAli
vi invitano a partecipare all’incontro
IN CAMMINO VERSO LA LIBERAZIONE
Ricordi, letture, e…
un cammino di memoria che passa per il
17 aprile in ricordo delle vittime del rastrellamento del Quadraro
e approda al 25 aprile Festa della Liberazione.
Quando? Martedì 4 aprile 2023 alle ore 18
Dove? Presso lo spazio culturale della gelateria caffetteria equo&solidale Splash – Roma – Via Eurialo 102

leggi tutto

27 marzo: Piccoli spettacoli teatrali in occasione della giornata mondiale del teatro

In occasione della giornata mondiale del Teatro l’Associazione AssemblAbili globAli è lieta di festeggiare questa giornata proponendovi due momenti di spettacolo e riflessione.
Alle ore 16,30 potrete assistere ad un promo dello spettacolo “Giuliette e Romei” del progetto “47 sfumature di arcobaleno” . Una piccola rappresentanza degli attori vi daranno un’idea dello spettacolo che potrete vedere in tutta la sua completezza il 21 aprile alla Cavea di Villa Lais.
A seguire alle ore 19 Ida Orefice vi regalerà un concentrato dello spettacolo Ricordati/mi andato in scena al Teatro di Villa Lazzaroni lo scorso novembre .
Due momenti, due situazioni, da gustare insieme.
Vi aspettiamo numerosi per festeggiare insieme il TEATRO.
Ingresso libero e gratuito.

leggi tutto

Personale d’arte di Michele Zarelli

27 marzo – 11 aprile
presso lo spazio espositivo di Via Eurialo 102
l’associazione AssemblAbili globAli
Vi invita a visitare la
Personale d’arte di Michele Zarelli.
“Antiche insegne di gelati industriali trasformate in opere d’arte, esposte nella storica gelateria artigianale Splash. Riciclo artistico in un luogo che nutre i cinque sensi da 30 anni.”

leggi tutto

Premio Letterario Massimo Occhiuzzo – III Edizione

Organizzato da:
Associazione Assemblabili GlobAli
Indirizzo: Via Eurialo, 102 Roma
E-mail:concorso.massimoocch@gmail.com
Cellulare:3401605491
scadenza 15 aprile 2023

Bando completo:https://www.premioletterario-massimoocchiuzzo.it/massimo/wp-content/uploads/2021/11/Bando-concorso-Massimo-Occhiuzzo-3a-edizione.pdf

Sezione A
Racconti Brevi
Tema:Libero
Lunghezza:max 7000 caratteri spazi inclusi

Opere ammesse:Edite e Inedite

Sezione B
Silloge di Poesia
Tema:Libero
Lunghezza: Massimo 5 cartelle,ogni cartella non può superare le 1800 battute spazi inclusi
Opere ammesse:Edite e Inedite

Sezione C
Fiaba
Tema:Libero
Lunghezza:max 7000 caratteri spazi inclusi
Opere ammesse: Edite e Inedite

Quote di partecipazione:
Il contributo per spese di segreteria è pari a € 10,00 per:
• ogni racconto
• ogni silloge di poesia
• ogni fiaba

Premi:
Saranno assegnati i seguenti premi:
Racconti Brevi (unica sezione): € 150 all’opera prima classificata+ targa personalizzata
Sezione Poesia (unica sezione): €150 alla poesia prima classificata + targa personalizzata
Sezione Fiaba (unica sezione): € 150 alla fiaba prima classificata + targa personalizzata
per un totale di tre sezioni.
I finalisti delle tre sezioni riceveranno un attestato ricordo del premio.

Premiazione:
07 Ottobre 2023

La premiazione avverrà sabato 7 ottobre 2023 a Roma, nella prestigiosa sala conferenze di palazzo Merulana
https://www.palazzomerulana.it alla presenza dei giurati e di tutti gli autori partecipanti.

leggi tutto

Prenditi cura di te.

Quante volte ti sei detto:
è “non ho tempo?”
è “sono sempre di corsa e non riesco mai a fermarmi?”
è “al mattino mi sveglio più stanco di prima?”
è “ho troppe cose di cui occuparmi e non riesco a pensare a me?”
è “sento la testa pesante?”
Il ritmo frenetico del mondo di oggi, caratterizzato da fretta, stress, superlavoro, bisogno di immediatezza e richieste eccessive su di sé ci ha portato a sviluppare un’incapacità a rilassarci e a “staccare la spina” con conseguenti problemi di ansia, di sonno, stress persistente e numerosi disturbi fisici come problemi digestivi, mal di testa e frequenti tensioni muscolari con una ricaduta sul nostro tono dell’umore.
Il rilassamento è essenziale affinché la mente e il corpo si riposino e siano quindi produttivi nelle diverse attività e compiti.
Imparare a rilassarsi in modo consapevole vuol dire:
Disconnettersi dalle preoccupazioni
Migliorare la concentrazione
Favorire la digestione
Eliminare la tensione muscolare
Alleviare il mal di testa
Dormire meglio
Migliorare la produttività
Ridurre la tensione emotiva
Regolare la frequenza cardiaca
Migliorare l’umore
Se anche tu vuoi godere di questi benefici, partecipa all’iniziativa “Prenditi cura di te”: incontri di rilassamento guidato per alleviare stati d’ansia, stress e insonnia e favorire uno stato generale di benessere psico-fisico.
Gli incontri di gruppo sono tenuti dalla dott.ssa Mariaconcetta Piromalli, psicologa, e si svolgeranno online il venerdì alle 19 o su richiesta in base ai partecipanti.
La quota di partecipazione ad offerta libera andrà a sostegno della Gelateria Splash.
Per info: Dott.ssa Mariaconcetta Piromalli 375.7098943
Iscrizioni: presso la Gelateria Splash, via Eurialo 100/102
Mariaconcetta Piromalli
Psicologa
375. 7098943

leggi tutto

Presentazione “Il giorno in cui ritornano”

Continua il tour di presentazioni del nuovo romanzo di Tarek Komin, “Il giorno in cui ritornano”, edito da Gallucci Editore.
Dopo le tappe più recenti di Bologna, Perugia, Arezzo e Pescara è la volta della Gelateria Splash di Roma, spazio affascinante di arte e cultura, che aveva già ospitato lo scrittore nel marzo del 2016.
“Il giorno in cui ritornano”, un romanzo adatto ad adulti e bambini, che fa immergere il lettore nell’atmosfera nostalgica degli anni ’90.
Maggiori informazioni sul libro:
Neri ha 13 anni quando, a seguito della morte della madre, si trasferisce con il padre a Holzbrücke, un paese sperduto sul limitare della Foresta Nera. Ma il quartiere in cui vanno a vivere si presenta inospitale, a tratti inquietante, come se nascondesse qualcosa di oscuro e indecifrabile. E il mistero presto si palesa: ogni 11 novembre, in quel piccolo agglomerato di case, i defunti rivivono. Per un solo giorno all’anno i morti tornano nell’aldiquà e gli abitanti ricevono la visita dei propri affetti scomparsi, in un’atmosfera che lascia trasparire una perturbante normalità. Soprattutto perché i morti non hanno coscienza di essere tali…
“Chiuse gli occhi e li riaprì, ma l’immagine era ancora davanti a lui. Ed era reale. Vide distintamente sua madre cullare Luna. Marie era di spalle, nella tiepida penombra del tardo pomeriggio. Neri non stava sognando, Marie, sua madre, era lì.”
Non mancate!
Sabato 18 marzo ore 17,30 presso lo spazio culturale della Gelateria Splash – Via Eurialo 102

leggi tutto

8marzotuttoMarzo. Passeggiata e incontro

Simonetta Cervelli

Sabato 25 marzo 2023
nell’ambito delle iniziative 8marzotuttomarzo
le associazioni AssemblAbili globAli e SconfiniAMO
sono liete di invitarvi alla
Passeggiata tra le vie dell’Appio Latino guidata dallo storico Piero Tucci
parlando di donne che sono entrate nella storia di questo quartiere
Appuntamento ore 10 in Largo Volumnia, di fronte la scuola G. Cagliero
La giornata proseguirà alle ore 17 con donne resistenti per confrontarci su cosa vorremmo che cambiasse e cosa fare per ottenerlo. Saranno presenti varie associazioni che lavorano sul territorio, scrittrici, avvocatesse, psicologiche, artigiane, …
L’incontro si svolgerà presso lo spazio culturale della Gelateria Splash – Via Eurialo 102 e non è vietato l’ingresso agli uomini, anzi ci piacerebbe confrontarci.

leggi tutto

BOOK CONCERT di Angel Luis Galzerano “Naufraghi”

Angel Luís Galzerano è cantautore, compositore e scrittore. Nasce in Uruguay, da genitori italiani. Alla ricerca delle proprie origini, compie a vent’anni un viaggio a ritroso verso l’Italia, dove si stabilisce. La successiva produzione concertistica e discografica risente fortemente delle radici nella musica folk latino-americana ma rivela anche la progressiva contaminazione con la musica popolare e d’autore mediterranea, celtica, ebraica ed orientale. Attualmente risiede in Franciacorta, in provincia di Brescia, dove opera come insegnante di chitarra e come compositore di musica per spettacoli teatrali, spettacoli di tango e progetti interculturali nell’ambiente scolastico.

I brani dell’artista si possono reperire sui seguenti canali ufficiali:
Angel Galzerano OFFICIAL – YouTube
Spotify – Angel Luis Galzerano
https://www.youtube.com/@angelgalzerano/videos
https://open.spotify.com/track/1C7xNvO7M3kAxv5XeoNw8e
Sabato 11 marzo alle ore 17,30 presso la gelateria Splash, Via Eurialo 102, godeteni il book concert NAUFRAGHI

leggi tutto

CE WEY? Personale di Massimo Greco

4 opere di un’artista poliedrico
Photographic and Grafic Designer, Desktop Publisher, Artist, Antropologist.
Fotografo e Grafic
Prima tappa della rassegna d’arte Ce Wey?
Sabato 11 febbraio dalle ore 17 alle 18,30 incontro evento con l’autore
La mostra è visitabile dal 7 al 22 febbraio 2023 dalle ore 9 alle 23

leggi tutto

Passeggiando a piedi con … Piero Tucci

Sabato 28 gennaio ore 10 Km. 2,5.
Il Quadraro e Torpignattara
Da case abusive a case ecologiche, dai resti della Roma imperiale ai ricordi dell’ultima guerra, una passeggiata tra i murales opere di street artist di fama mondiale. Appuntamento all’uscita della metro A Porta Furba/Quadraro, davanti al Bar Carra. La passeggiata termina in Via di Torpignattara.

Sabato 11 febbraio e sabato 18 febbraio ore 10 Km. 2,5
Trastevere
Una passeggiata nel cuore di Roma popolare, tra chiese dalle origini del Cristianesimo, tradizioni romanesche, resti della Roma delle origini e di quella imperiale, ricordi del Risorgimento e di celebri artisti. Appuntamento sull’Isola Tiberina (davanti la Chiesa di San Bartolomeo all’Isola). La visita termina in Viale Trastevere.

Sabato 11 marzo alle ore 10. Km. 2
Il Quartiere Don Bosco
Una passeggiata che ci porterà a scoprire resti archeologici dell’antica Roma, torri medievali, ricordi degli anni di piombo, chiese anteguerra fino alla chiesa di Don Bosco, vero catalogo di arte contemporanea, tutta da scoprire. Appuntamento alla stazione metro A Porta Furba/Quadraro lato Bar Carra. La passeggiata termina alla chiesa di Don Bosco.

Sabato 18 marzo ore 10 km. 4
Dal Quartiere INA CASA Tuscolano a San Policarpo agli Stabilimenti Cinematografici di Cinecittà
Andiamo alla scoperta del “Boomerang”, un originale insediamento abitativo che non ha simili in Europa, si prosegue ai margini del parco degli Acquedotti, si scopre una chiesa molto originale, si attraversa piazza di Cinecittà fino a giungere alla “città del cinema”. Appuntamento alla stazione Numidio Quadrato (lato Bnl Poliambulatorio)

Sabato 15 aprile e sabato 22 aprile ore 10 Km. 3
Il Rione San Saba e l’Aventino
Visitiamo un quartiere popolare dei primi del Novecento e il “quartiere del silenzio”, tra chiese medioevali, parchi con incantevoli affacci su Roma, il tutto lontano dal traffico convulso della città. Appuntamento alla stazione Circo Massimo. Sarà un itinerario ad anello che terminerà dove è iniziato.

Sabato 13 e sabato 20 maggio ore 10 Km. 3
Prati e Trionfale
Villini liberty, viali eleganti in un rione dei primi del Novecento, si contrappongono ad un quartiere popolare degli anni venti e trenta. Appuntamento a piazza Cavour sotto la statua di Cavour. La passeggiata termina alla stazione Cipro

Per info e prenotazioni messaggio whatsapp al 3401605491 oppure mail a cervelli.simonetta@gmail.com il lunedì precedente la passeggiata interessata.

leggi tutto

Giochiamo a scacchi?

Il gioco degli scacchi, nato in India nel VI secolo d.C. e giunto in Europa verso l’anno mille, probabilmente grazie alla mediazione degli Arabi, è sempre più diffuso e amato. Lo scopo del gioco è fare “scacco matto”, dall’arabo Shāh Māt, che significa «il re è morto», ossia utilizzare i propri pezzi in modo tale che il Re avversario non possa più muoversi.
Lo scacco matto, quindi, a differenza dello scacco – l’attacco che un pezzo avversario porta al Re e che ancora può essere protetto – determina la fine della partita e la vittoria da parte di chi ha messo sotto scacco matto il Re avversario.
Più persone ci hanno evidenziato l’esigenza di un posto dove poter giocare dal vivo e noi abbiamo accolto questa richiesta dedicando il pomeriggio del mercoledì al gioco degli scacchi. L’appuntamento è per tutti coloro che amano questo gioco, sia per chi è già bravo e vuole solo fare una partita e chi invece vuole imparare. Scrivete al 340 1605491 a quale delle due categorie appartenete, in modo da poter organizzare al meglio il pomeriggio. Quindi dal 15 febbraio tutti i mercoledì dalle 17 alle 19,30 da Splash si gioca a scacchi

leggi tutto

CORSO SULLA METODOLOGIA LEAN

Lean nacque in Giappone alla fine della Seconda Guerra Mondiale come metodologia per eliminare sprechi ed errori nei processi di produzione industriale e, in particolare, fu la Toyota che la definì e la implementò per prima nel mondo con enorme successo. Oggi la metodologia Lean è conosciuta in tutto il mondo, anche se spesso è confinata quasi esclusivamente all’interno delle organizzazioni aziendali. Ma questo corso non è destinato ai managers di alto livello o a coloro che sono interessati alla teoria della produzione o ai diagrammi di flusso. Questo corso è destinato a tutte le persone che vogliono migliorare la loro vita quotidiana, sia sul posto di lavoro che a casa, introducendoli alla conoscenza di una metodologia di problem solving, cioè di risoluzione dei problemi, tra le migliori nel mondo. Lean non è affatto complicata da capire; anzi, è esattamente il contrario. E più imparerai a incorporare l’approccio Lean nella tua vita, come in quella dei tuoi familiari, amici o colleghi di lavoro, più ti godrai la vita.
Informazioni su di me (CV)
Mi chiamo Annalisa Bencivenga e sono docente della metodologia Lean Six Sigma (LEAN+SIX SIGMA) nella mia azienda, l’Eni, da oltre 4 anni. Ho al mio attivo più di 200 colleghi Eni certificati in tutto il mondo (Italia, Congo, Kazakistan, Turkmenistan, Algeria, per citarne solo alcuni). Insegno la metodologia anche presso l’UPTER, l’Università popolare di Roma. Ho studiato la Lean sia in Italia sia con società di formazione americane.

Informazioni sul corso
Il corso si compone di 5 lezioni, una per settimana, da 1.5 ore ciascuna.
Il corso è gratuito.

leggi tutto

Io sono Macchia. Laboratorio per bambini e bambine dai 5 ai 7 anni. Seconda edizione.

Giovedì 2 febbraio prende il via la seconda edizione del laboratorio “Io sono Macchia” guidato dalla dolcissima Maurizia Benedetti.
Obiettivi generali: cosa vuol dire prendersi cura di un animale, che richiedendo tempo e dedizione, permette di prendere contatto con il proprio io più profondo; diffondere una cultura responsabile dell’animale e contribuire ad arginare la piaga dei maltrattamenti e dell’abbandono attraverso la prevenzione.
Obiettivi specifici: conoscere “la storia quotidiana e vissuta” degli animali che vivono in casa con noi; leggere le storie raccontate e illustrate nei libri.
Obiettivi finali: elaborazione di testi e disegni utili per la stesura di un cartellone e/o di un piccolo opuscolo.
Il laboratorio è consigliato per la fascia di età 5-7 anni ed è gratuito.
Dal 2 febbraio 2023 ore 17-18 e a seguire tutti i giovedì fino a Pasqua.

leggi tutto

Maria Franze’ presenta “Era Elia”

Parigi, Anni Venti. Ella e Ada sono due amiche legate da un vincolo d’amicizia forte ed enigmatico, come il loro passato innominabile. Ella è una ragazza bellissima e seducente. Modella e ballerina, è circondata da uomini che per lei sarebbero disposti a fare pazzie. Ada è una donna discreta che vive il tormento di un amore infelice per un uomo misterioso, Elia, amante vagheggiato e irraggiungibile. Le due donne conducono un’esistenza intensa, a contatto con una vita chiassosa, disordinata e sregolata, tra feste, viaggi, cinema, teatro e cenacoli artistici. Per Ella arriverà l’amore e con esso la vita verrà stravolta e illuminata dalla verità di Ada che affronterà i nodi irrisolti della loro amicizia, ma soprattutto supererà il vicolo cieco del suo amore irrealizzabile per Elia, l’uomo per il quale aveva tentato e fatto l’impossibile.
Ne parliamo con l’autrice Maria Franzé il 25 febbraio alle ore 17 presso lo spazio culturale della gelateria Splash, Via Eurialo 102.

leggi tutto

Personale di Lidy

Da piccola mia mamma mi diceva di firmare sempre i miei disegni, così siglavo gli scarabocchi con il nomignolo Lidy. Da allora non ho mai cambiato la mia firma quando si tratta di quadri o schizzi, per il resto mi firmo come Lidia Giarritiello. Oggi sono architetto, perché amo l’arte e disegno sin da bambina. In ambito lavorativo non avrei saputo immaginarmi in un ruolo differente. A chi me lo chiede, ho sempre risposto che dipingo perché mi fa stare bene. Ecco che ciò che rappresento su tela o su carta altro non è che il Mio altro mondo, traduzione della mia interiorità e che talvolta fatico anche io a decifrare. Sono guidata dall’emotività del momento, di questo ne sono certa. Non ho svolto studi artistici e mi piace credere di aver intrapreso la strada dell’Architettura perchè coesiste con l’Arte. La scelta di esporre è stata del tutto estemporanea e per questo ringrazio Simonetta Cervelli che me l’ha proposto. Le illustrazioni selezionate riproducono in qualche modo sempre istantanee estratte della mia vita. Sono convinta che ne seguiranno altre ancora…
In mostra presso lo spazio espositivo di Via Eurialo 102 dal 23 gennaio al 6 febbraio 2023

leggi tutto

Camminare l’antifascismo – La memoria come ribellione all’ordine delle cose di Lorenzo Guadagnucci

Lorenzo Guadagnucci riflette sull’antifascismo di ieri e di oggi, ripercorrendo le strade dei partigiani e delle stragi di civili della Seconda Guerra Mondiale, da Monte Sole a Sant’Anna di Stazzema.
Un piccolo gruppo di donne, uomini e ragazzi partecipa a una Camminata per la pace da Monte Sole a Sant’Anna di Stazzema, luoghi della Resistenza e delle stragi di civili fra le più feroci del periodo della guerra di Liberazione.
Fra silenzi, riflessioni, ricordi e fortissime emozioni, prende via via corpo la domanda cruciale che ciascuna e ciascuno si porta dentro: «Che cosa significa – oggi – dichiararsi antifascisti?». Le risposte sono difficili, sofferte e per nulla scontate, ma alla fine convergono: impegnarsi con i fatti nella costruzione di un mondo liberato dagli orrori del Novecento, che ancora incombono, magari con altre forme, ma che fingiamo di non vedere. Il nazionalismo, i fascismi, l’odio razziale, le discriminazioni, il genocidio dei migranti, le guerre. Soprattutto le guerre, quelle ingiuste e quelle giuste, che non esistono; quelle presenti e quelle che minacciamo di fare; quelle degli altri e le nostre. Questa è la lezione che le persone uccise su quelle montagne ci chiedono di ascoltare.
Introduce l’incontro Marta Bonafoni
Martedì 3 gennaio ore 18

leggi tutto

Facciamo Festa. Coro e Defilé

Nell’ambito della Manifestazione Facciamo Festa organizzata da Argilla Teatri con il patrocinio deI Municipio, siamo lieti di invitarvi ad assistere all’esibizione del Coro Prisma con le sue arie natalizie e al defilé Fila e Sfila … siamo in centomila con le creazioni sartoriali delle uncinettine del gruppo Solidarietà al quadrato, alla sartoria di Lucha y Siesta, della sartoria Kora – contaminazioni sartoriali, della sartoria e della tessitura del centro diurno di Villa Lais , abiti indossati anche dalle modelle di Oncobeauty, Beauty will save the world, Lucha y Siesta, Curvy Pride, uno spettacolo nello spettacolo.
Domenica 18 dicembre ore 11 Largo Gaetana Agnesi

leggi tutto

Dell’Amore e di altre storie. Presentazione

20 autori, 20 racconti, 20 emozioni in un luogo magico, attraverserete il chiostro di San Pietro in Vincoli e sarete avvolti dalla sala degli Affreschi della Facoltà di Ingegneria. Un pomeriggio magico che non potete perdere.
Facoltà di Ingegneria, San Pietro in Vincoli, Sala degli Affreschi – Via Eudossiana 18
Sabato 17 dicembre ore 17
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

leggi tutto

Decoriamo l’albero

Il prossimo 13 dicembre alle ore 17 le uncinettine del gruppo di solidarietà al quadrato, insieme ai ragazzi e alle ragazze del centro giovanile interculturale Scholé, alle donne di Lucha y Siesta e alle utenti e agli utenti del centro diurno di Villa Lais decorano l’albero che il VII Municipio ha messo in Villa Lazzaroni.
Sarà una festa di quartiere, in cui i ragazzi di scholé ci allieteranno con la loro musica, dove il senso di Comunità si manifesta nella potenza della condivisione.
Siete tutti/e invitati/e a collaborare portando un oggetto da appendere di vostro gusto oppure soltanto per godervi la festa.

leggi tutto

progetto ImpegnativaMENTE

Ricordami Ricordati è la storia di tanti giovani che vivono il periodo dell’adolescenza in perenne conflitto con sé stessi, tra il desiderio di un futuro migliore e lo sbandamento di non sentirsi adeguati a questo mondo.

È anche la storia di tutti quegli adolescenti, alle prese con le paure, le frustrazioni e i mutamenti tipici di quell’età, in cui ci si sente onnipotenti e fragili allo stesso tempo, in cui il bisogno di affermazione personale, il conflitto genitoriale, la voglia di riscatto e la ricerca di una bellezza superficiale sembrano costituire l’unico vero motore dell’esistenza.

La difficoltà dell’accettazione personale e il vivere l’inevitabile cambiamento viene accompagnato nella visione anche di chi adolescente non lo è più e ha fatto i conti con quell’immagine di sé.

Ricordami Ricordati vuole sottolineare che quegli anni di disagio possono essere trasformati, diventando consapevoli di come affrontare il viaggio della vita, imparando ad amare sé stessi, prendendosi cura di sé e del mondo circostante, nelle sue infinite e meravigliose esperienze che la vita riserva.
Teatro Villa Lazzaroni.
Ore 11 Matinee dedicato alle terze medie e alle prime e seconde superiori
Ore 21 ingresso libero fino ad esaurimento posti

leggi tutto

Progetto ImpegnativaMENTE

Domenica 11 dicembre ore 11 – 17
nell’ambito del progetto “ImpegnativaMENTE”
vi aspettiamo in Piazza Lodi 10
ore 11 Corto Teatrale “Voglio essere Me”
Testo di Silvana Mariniello liberamente tratto dal libro di Laura Penco
“Un disabile nel mondo moderno, Come sopravvivere una settimana”
interpretato da Laura Penco e Paola Conigliano. Regia Silvana Mariniello.
ore 11,30 La Banda Cecafumo e la sua musica
ore 13 pausa pranzo. Pranzo al sacco
ore 14 passeggiata storico/archeologica guidata da Chiara Maria Marchetti alla conoscenza del Mandrione. Unico costo il noleggio delle audioguide (1,5 € cadauna)
Ingresso libero e gratuito a tutti gli eventi della giornata.

leggi tutto

PORTATORE SANI DI GENTILEZZA Incontro sulla gentilezza

Oggi il termine “gentilezza” abbraccia una gamma di sentimenti descritti con
parole diverse: solidarietà, generosità, altruismo, benevolenza, umanità,
compassione, pietà, empatia. In passato questi sentimenti erano conosciuti
con altri nomi: philantropia (amore per l’umanità) e caritas (amore per il
prossimo).
Proposta di un incontro esperenziale sulla capacità di essere gentili, con noi
stessi, con gli altri, con ambiente; condivideremo le nostre esperienze e
giocheremo con questo sentimento così importante per la vita di relazione
Siete tutti invitati a venire e farvi contagiare dalla filosofia del gesto gentile.
Condotto dalla dr.ssa
Anna Maria Balbi
Psicologa-psicoterapeuta
Vi aspettiamo il 15 dicembre alle ore 17
c/o SPLASH
via Eurialo 100-1

leggi tutto

La maestra Pina presenta: “La leggenda del forziere misterioso”

Chi ha detto che le fiabe sono solo per i bambini?
Forse, oggi più che mai, siamo noi adulti ad averne bisogno.
Le fiabe ci aiutano a ritrovare uno sguardo pulito e trasparente, a rimettere in discussione valori e priorità. E anche a trovare le parole per spiegare, per raccontare, per aiutare i nostri figli ad interpretare, a trovare il proprio punto di vista, la loro chiave di lettura per tutto ciò che accade.
La leggenda del forziere misterioso”, di Giuseppina Fabrizzi, è una storia nello stesso tempo semplice e potente, raccontata con dolcezza e cura.
La storia di una bambina, Laura, che vive sola con un padre gentile e premuroso, un guardiano del faro, che ama il mare e il suo mondo. Anche Laura ha una grande passione per il mondo marino, e in particolare per i delfini.
Una bambina coraggiosa che in quel mare vivrà un’avventura straordinaria, fino a ritrovare il bene più prezioso, qualcosa che anche noi adulti dovremmo avere il coraggio di andare a cercare: il legame con noi stessi, con le nostre radici, con la nostra storia.
Una fiaba moderna, per tutta la famiglia.
Età di lettura: dai 9 anni, ma anche prima, se letta con un adulto che aiuta a capire e comprendere.
Lunedì 12 dicembre ore 17 alla gelateria Splash – Via Eurialo 102

leggi tutto

Harry Potter in gelateria

“È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter. Non è sempre chiaro il perché ma credo che sia chiaro che possiamo aspettarci grandi cose da lei. Dopotutto, colui-che-non -deve-essere-nominato, ha fatto grandi cose….Terribili certo ma grandi!”
Trasforneremo la gelateria Splash nel negozio di Hollivander e voi in piccoli maghetti . Venite a creare la vostra bacchetta magica!
Per info e prenotazioni
Daniela 3491346593
Sabato 26 novembre ore 17

leggi tutto

Elisa Crosta presenta: La classe sul tetto

Settembre 1996. Trenta ragazze si incontrano per la prima volta il primo giorno di liceo.
Non ci sono cellulari, la musica si ascolta nelle cassette registrate alla radio, i messaggi passano sotto i banchi in bigliettini piegati, tra sogni, desideri e promesse di eterna amicizia.
Vent’anni dopo, la foto di classe esce da una scatola dimenticata.
Le loro storie si incrociano di nuovo, tra donne in carriera, madri, eterne sognatrici e infinite possibilità
Domenica 27 novembre ore 18 – Gelateria Splash – Via Eurialo 102

leggi tutto

SFILATA PER LA PACE, CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE E CONTRO LE GUERRE

Il 22 novembre 2022, la Casa Internazionale delle Donne con Simonetta Cervelli, Delegata ai Progetti Solidali del Municipio VII, invita le donne di Roma a partecipare alle ore 17 alla Sfilata Solidale delle Donne, a cui parteciperanno donne provenienti da paesi in guerra od con conflitti armati all’interno:
donne dell’Ucraina, dell’Iran, della Repubblica Democratica del Congo, dell’Afghanistan, donne vittime di violenza e di guerra.
Seguirà dalle ore 18 uno SWAP PARTY di scambio ed un aperitivo solidale, in cui le donne ospiti scambieranno ed offriranno prodotti della loro cultura culinaria.
Promuovono l’iniziativa: La Casa Internazionale delle Donne, ………….. Ass.ne Assemblabili globAli, Solidarietà al Quadrato
Aderiscono all’iniziativa: SconfiniAmo, Curvy Pride, Oncobeauty, Beauty Will Save The World, a-ba, Sartoria di Lucha y Siesta, Kora – contaminazioni sartoriali………..

Vi aspettiamo martedì 22 novembre alle ore 17 alla casa internazion ale delle donne, Via San Francesco de Sales

leggi tutto

PASTICCICONICOLORI. Personale di Loredana Cafaggi

Acquerelli di mare e non solo. Mi chiamo Loredana ,non mi definisco pittrice .La mia passione per l’acquerello non è nata subito, ho iniziato un po’ di anni fa con l’acrilico,facevo piccoli paesaggi su ciottoli raccolti qua e là . Poi per tanti anni non ho più toccato colori e pennelli . Poi con la pandemia e la chiusura forzata ho iniziato a pasticciare con gli acquerelli ,e, nasce così PASTICCICONICOLORI . Sono autodidatta ,dipingo per passione e spero che le mie piccole opere facciano bene allo spirito di chi le guarda.
Instagram :pasticciconicolori
In mostra alla gelateria splash dal 7 al 21 novembre

leggi tutto

L’amore immaginario. Presentazione a cura dell’autrice Maria Rosaria De Santis e della casa editrice L’Erudita

“L’amore immaginario è una raccolta di poesie sull’amore, sull’autodeterminazione e sulla libertà. La creatività dei versi di Maria Rosaria De Santis crea con delicatezza e autenticità un ritmo empatico e attraverso la condivisione del pensiero le parole diventano un gioco armonico che trasforma la profondità dell’animo in una culla essenziale, affidando al nostro sé l’incarico di nostro portavoce della magica sfera emozionale. I versi tracimano esuberanza, voglia di vivere ma anche angoscia e tristezza, in un caleidoscopio di emozioni che ritraggono l’interno spettro dell’esperienza umana.” Ne parleremo insieme all’autrice e alla casa editrice L’Erudita sabato 5 novembre alle ore 17.

leggi tutto

“Tutto ciò che puoi immaginare è reale” Pablo Picasso. Personale di Arianna De Benedetti

Sei uno spirito che guida uno scheletro ricoperto di carne fatto di polvere di stelle che cavalca una roccia che sfreccia nello spazio a 200 chilometri al secondo, di che cosa vuoi avere paura?
Questa è la frase che meglio identifica Arianna Benedetti, illustratrice.
Per capire al massimo tutto ciò vi invitiamo a venire alla sua mostra che si terrà alla gelateria splash dal 24 ottobre al 6 novembre.
Durante il fini stage di domenica 6 novembre alle ore 17, sarà possibile anche ammirare uno spettacolo di un’altra delle attività che svolge Arianna, attività di cui è docente da moltissimi anni. Vi lasciamo con la sorpresa di venire a vedere di cosa si tratta.

leggi tutto

Versi in immagini. Personale fotografica di Marco Restano versi di Nicola Argenti

Il verso costruisce l’immagine e l’immagine stessa racchiude il verso, rappresentandolo con nuove sembianze.
In questa mostra la poesia incontra la fotografia, dandole voce, per riceverne in cambio una possibile interpretazione visiva. Cosa è la fotografia?
È un frammento di vita, è la memoria di luoghi e di persone che scorrono nel tempo davanti ad un obiettivo.
È la memoria di chi scatta, un modo per affacciarsi, sostenuto dai ricordi, all’oblio che gli si prospetta e lasciare una qualche traccia del suo tempo e della sua sensibilità.
È il tenere per sé attimi e alle volte condividerli con degli sconosciuti, sperando possano portarli altrove, in luoghi desiderati o nei quali possano trovare conforto in un volto sconosciuto.
Ma una dimensione della realtà manca su questa carta ai sali d’argento. Inodore, di molte ambizioni, è raro che parli sinceramente di sé.
Da qui la necessità della parola, della poesia.
La mostra è visitabile dal 10 al 23 ottobre dalle 9 alle 23 tutti i giorni.
Sabato 22 ottobre alle ore 18 finistage della mostra e presentazione della Rosa del Magna, silloge di poesia di Nicola Argenti presso lo spazio espositivo/culturale della gelateria splash, Via Eurialo 102

leggi tutto

Tra un filo di lana ed un uncinetto

Le uncinettine del gruppo Solidarietà al quadrato ricominciano ad incontrarsi con un appuntamento fisso il venerdì dalle 16 alle 19 a partire dal 23 settembre 2022.
Saranno a disposizione per chi vuole imparare o per chi vuole confrontarsi o semplicemente uncinettare insieme.
Tra un filo di lana ed un uncinetto i nostri progetti prendono forma e colore.

leggi tutto

Incontri di astronomia condotti da Lucia Corbo

Un viaggio nell’affascinante mondo dell’Astronomia, condotto da Lucia Corbo.
Gli incontri sono di lunedì dalle 18 alle 20, due incontri a partire da ottobre 2022 fino a maggio 2023 con il seguente calendario:
ottobre 10 24
novembre 7 21
dicembre 5 19
febbraio 6 20
marzo 6 20
aprile 3 17
maggio 8 22

Per prenotazioni inviare mail a cervelli.simonetta@gmail.com
Il laboratorio è gratuito

leggi tutto

Laboratorio di scrittura con Stefano Terrabuoni

Dopo il successo per il secondo anno consecutivo del premio letterario Massimo Occhiuzzo, riprendono i nostri incontri con la scrittura guidati da Stefano Terrabuoni.
Il laboratorio è diviso in due sezioni : una dedicata ai nuovi iscritti, coloro che si avvicinano alla scrittura per la prima volta, e un secondo per chi invece ha già frequentato altri laboratori e vuole approfondire le sue conoscenze e confrontarle con quelle degli altri partecipanti.
Il laboratorio si tiene il giovedì dalle 19 alle 21 con il calendario che segue
Vecchi iscritti
ottobre 13 27
novembre 10 24
dicembre 8 22
febbraio 9 23
marzo 9 23
aprile 6 20
maggio 4 18

Nuovi iscritti
ottobre 20
novembre 3 17
dicembre 1 15
febbraio 2 16
marzo 2 16 30
aprile 13 27
maggio 11 25

Il contributo previsto è di € 15 a partecipante per l’intero laboratorio.
A partire da settembre 2022 si prendono le iscrizioni presso la gelateria splash, Via Eurialo 102 oppure inviando una mail a cervelli.simonetta@gmail.com

leggi tutto

Harry Potter in Gelateria

“È la bacchetta a scegliere il mago, signor Potter. Non è sempre chiaro il perché ma credo che sia chiaro che possiamo aspettarci grandi cose da lei. Dopotutto, colui-che-non -deve-essere-nominato, ha fatto grandi cose….Terribili certo ma grandi!”
Trasformeremo la gelateria Splash nel negozio di Hollivander e voi in piccoli maghetti . Venite a creare la vostra bacchetta magica!
Quando?

Lunedì 31 ottobre ore 17-19
sabato 26 novembre ore 16,30 – 18,30

Per info e prenotazioni
Per info e prenotazioni
Daniela 3391346593
Simonetta 3401605491

leggi tutto

Presentazione a cura dell’autore di ” Pensieri Xversi”

Sabato 12 novembre alle ore 18 Paolo Procaccini presenta “Pensieri Xversi”
Dicono di lui:
Luigi de Nardis: Il pregio di questo libro è di aver messo nel conto i problemi sopra evocati. E di aver cercato di risolverli con equilibrio e umiltà… La poesia di Procaccini trova la sua cifra espressiva in quello che definirei un dialetto medio… ricco di una nostalgia del popolare ma fiso agli alti modelli letterali. Far poesia con strumenti così complessi e così compromessi è il rischio che Procaccini ha voluto correre. E i risultati gli danno ragione.

Marcello Teodonio: Questa raccolta articolata e composita ha come comune denominatore, come elemento unificatore, come costante ago di orientamento e di direzione una scrupolosa fedeltà al dialetto romanesco – una fedeltà che vorrei definire esemplare – che l’autore esperimenta in molte (invero quasi tutte) potenzialità…

Lamberto Picconi: Il quadro che è emerso è sicuramente quello di uno scrittore poliedrico, entusiasta del suo vernacolo per lui ragione di vita oltre che motivo di studio storico-letterario e di espressione artistica. Un modo, il suo, di affrontare attraverso il linguaggio, il rapporto con gli altri, con il suo ambiente, con la sua storia, ma anche con la storia in senso lato e con le problematiche dell’uomo nella sua attualità.

Franco Onorati: Va dunque riconosciuta in questa sua nuova impresa una ricca tavolozza di godibili spunti, un armamentario ricco di analisi, che confermano in lui la statura di perspicace testimone del nostro tempo… Il romano Procaccini si guarda attorno in quel macrocosmo che è la sua città e, osservando i comportamenti dei suoi concittadini, una folla che la sua vita pubblica gli offre il vantaggio di frequentare, ne ricava una serie di osservazioni di cui và riconosciuta l’ampiezza di analisi. Secondina Marafini: Gli aforismi romaneschi… scorrono in brevi versi musicali con rime che vanno ad imprimersi nella memoria, di rado con asprezza mentre incontrano la condivisione del lettore… Mostrando echi dei temi già cari ai grandi romaneschi, come ai classici, trasferiscono il sapore della ricca esperienza di chi “sa penzà” ed esaminano l’animo umano e le cose del mondo con moderno realismo, sfumato di ironia.

Ora aspettiamo il vostro parere, un pomeriggio divertente come lo è ogni qual volta Paolo Procaccini presenta un suo capolavoro

leggi tutto

Mi chiamo Macchia

Laboratorio ludico per bambini/e dai 5 ai 7 anni
Obiettivi generali: cosa vuol dire prendersi cura di un animale, che richiedendo tempo e dedizione, permette di prendere contatto con il proprio io più profondo; diffondere una cultura responsabile dell’animale e contribuire ad arginare la piaga dei maltrattamenti e dell’abbandono attraverso la prevenzione.
Obiettivi specifici: conoscere “la storia quotidiana e vissuta” degli animali che vivono in casa con noi; leggere le storie raccontate e illustrate nei libri.
Obiettivi finali: elaborazione di testi e disegni utili per la stesura di un cartellone e/o di un piccolo opuscolo.
Il laboratorio è consigliato per la fascia di età 5-7 anni

leggi tutto

Passeggiando a piedi con … Piero Tucci

Riprendono, dopo la pausa estiva , le passeggiate a piedi con Piero Tucci alla scoperta e alla conoscenza della nostra bellissima Roma. Ecco l’elenco del trimestre settembre/dicembre 2022
Sabato 10 settembre ore 9 appuntamento in Largo Tacchi Venturi all’entrata del parco
LA CAFFARELLA
Il luogo che più di ogni altro mantiene il fascino della “campagna romana”. Km.5 circa.
Sabato 24 settembre ore 9 appuntamento davanti la chiesa di San Policarpo
IL PARCO DEGLI ACQUEDOTTI
Un pezzo di campagna romana dentro la città in cui i resti dell’antica Roma convivono con una natura intatta. Km.5 circa.
Sabato 8 ottobre e sabato 15 ottobre ore 10 appuntamento in Piazza Santa Maria Liberatrice davanti alla chiesa omonima.
IL RIONE TESTACCIO
Un quartiere operaio diventato villaggio culturale, qui convivono ricordi di porto romano, di scrittori, delle tradizioni popolari e il cimitero inglese. Km. 2 circa.
Sabato 12 novembre ore 10 appuntamento in via Assisi angolo Via Tuscolana.
IL TUSCOLANO DAL VALLO FERROVIARIO A SAN GASPARE.
Archeologia industriale, ville nobili, chiese degli anni Venti e avveniristiche, la Resistenza e tanto altro ancora. Km. 3 circa.
Sabato 26 novembre ore 10 appuntamento alla fontana di Porta Furba.
IL MANDRIONE.
Andiamo a scoprire una strada di “confine”, con un passato turbolento e un presente di studi artistici. Una passeggiata per “gambe buone” tra mura millenarie e un presente da scoprire. Km. 3,5 circa.
Sabato 10 dicembre e sabato 17 dicembre ore 10 appuntamento in Largo Corrado Ricci (giardini a metà di via dei Fori Imperiali, dove via Cavour finisce su via dei Fori Imperiali).
IL RIONE MONTI
Torri medioevali, Michelangelo, fontane e chiese rinascimentali, questo e tanto altro in un rione nato popolare, oggi regno della movida giovanile. Km.3 circa.

leggi tutto

𝐂𝐨𝐧𝐨𝐬𝐜𝐞𝐭𝐞 𝐢𝐥 𝐠𝐢𝐨𝐜𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐏𝐞𝐭𝐞𝐤𝐚?

Sabato 15 ottobre dalle ore 16,30 alle 18,30 𝗦𝘂𝗲𝗹𝘆 𝗖𝗼𝘀𝘁𝗮 dell’𝐀𝐬𝐬𝐨𝐜𝐢𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐀𝐥𝐛𝐞𝐫𝐨𝐬 𝐀.𝐒.𝐃. vi invita a conoscere la Peteka.
Dopo una prima introduzione sull’origine e lo sviluppo di questo gioco tradizionale della cultura indigena del Brasile, i bambini realizzeranno una peteka con materiali di riciclo e si divertiranno a giocare!
Il laboratorio è gratuito ed è consigliato per una fascia di età tra i 7 e i 12 anni.

leggi tutto

“Fila e Sfila … siamo in centomila” . Defilé di moda

Una sfilata di abiti ed accessori creati dalla sinergia delle abili mani delle
“uncinettine” e dall’estro creativo e sartoriale delle utenti dei laboratori di
Tessitura e Sartoria del Centro Diurno, che hanno creato i capi proponendo
modelli adatti ad ogni età, in un affascinante mix di tessuti, forme, colori.
Gli abiti saranno indossati da donne, non modelle professioniste, alcune delle quali
provenienti da esperienze di vita connotate da sofferenza fisica e/o psicologica; donne
che propongono un modo alternativo di affrontare le esperienze negative, basato su
percorsi di consapevolezza promossi e sostenuti dalla rete di relazioni solidali
significative.
Due appuntamenti per un grande evento :
Lunedì 12 settembre ore 15,30 presso la sala della protomoteca del Campidoglio (ingresso esclusivamente per invito)
Sabato 1 ottobre ore 16 in Villa Lazzaroni , ingresso libero e aperto a tutti.

leggi tutto

MATTINATA INFORMATIVA SULLA PRODUZIONE DEL GELATO

A chi è rivolto
Bambini delle Scuole dell’Infanzia e prime 3 classi delle Primarie (3-7 anni)
Descrizione del progetto
Gli allievi delle scuole materne ed elementari sono invitati ad assistere ad una mattinata
illustrativa sulla produzione del gelato artigianale.
Il gelatiere Enrico spiegherà loro tutte le fasi della produzione dalla pastorizzazione alla mantecazione .
Un modo simpatico per far conoscere un prodotto tanto amato dai bambini di tutte le età.
L’accesso sarà consentito ad una classe a mattina previo appuntamento telefonico.
Non esistono barriere architettoniche.
Ad ogni partecipante sarà rilasciato un simpatico attestato di frequenza.
E’ possibile prenotare nel periodo che va dal 15 ottobre al 30 marzo e durante la settimana della scuola
pubblica per quanto riguarda le scuole, invece solo la domenica mattina dal 16 ottobre al 27 novembre ore 11-12 se volete fare un’esperienza in famiglia.
La prenotazione è possibile inviando un whatsapp al 3401605491
oppure via mail all’indirizzo cervelli.simonetta@gmail.com e in entrambi i casi attendere conferma.
Finalità del progetto
Educazione alimentare
Obiettivi specifici
Attraverso l’esperienza diretta venire a conoscere un’attività artigianale
Azioni previste
I bambini entreranno nel laboratorio e prenderanno parte alla produzione
Modalità organizzative
Prendere appuntamento attraverso una whatsapp o una e-mail

leggi tutto