Dell’Amore e di altre storie. Presentazione

Dell’Amore e di altre storie. Presentazione

20 autori, 20 racconti, 20 emozioni in un luogo magico, attraverserete il chiostro di San Pietro in Vincoli e sarete avvolti dalla sala degli Affreschi della Facoltà di Ingegneria. Un pomeriggio magico che non potete perdere.
Facoltà di Ingegneria, San Pietro in Vincoli, Sala degli Affreschi – Via Eudossiana 18
Sabato 17 dicembre ore 17
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Decoriamo l’albero

Decoriamo l’albero

Il prossimo 13 dicembre alle ore 17 le uncinettine del gruppo di solidarietà al quadrato, insieme ai ragazzi e alle ragazze del centro giovanile interculturale Scholé, alle donne di Lucha y Siesta e alle utenti e agli utenti del centro diurno di Villa Lais decorano l’albero che il VII Municipio ha messo in Villa Lazzaroni.
Sarà una festa di quartiere, in cui i ragazzi di scholé ci allieteranno con la loro musica, dove il senso di Comunità si manifesta nella potenza della condivisione.
Siete tutti/e invitati/e a collaborare portando un oggetto da appendere di vostro gusto oppure soltanto per godervi la festa.

progetto ImpegnativaMENTE

progetto ImpegnativaMENTE

Spettacolo contro il Disagio Giovanile scritto e interpretato da Ida Orefice
Ricordami Ricordati è la storia di tanti giovani che vivono il periodo dell’adolescenza in perenne conflitto con sé stessi, tra il desiderio di un futuro migliore e lo sbandamento di non sentirsi adeguati a questo mondo.

È anche la storia di tutti quegli adolescenti, alle prese con le paure, le frustrazioni e i mutamenti tipici di quell’età, in cui ci si sente onnipotenti e fragili allo stesso tempo, in cui il bisogno di affermazione personale, il conflitto genitoriale, la voglia di riscatto e la ricerca di una bellezza superficiale sembrano costituire l’unico vero motore dell’esistenza.

La difficoltà dell’accettazione personale e il vivere l’inevitabile cambiamento viene accompagnato nella visione anche di chi adolescente non lo è più e ha fatto i conti con quell’immagine di sé.

Ricordami Ricordati vuole sottolineare che quegli anni di disagio possono essere trasformati, diventando consapevoli di come affrontare il viaggio della vita, imparando ad amare sé stessi, prendendosi cura di sé e del mondo circostante, nelle sue infinite e meravigliose esperienze che la vita riserva.
Teatro Villa Lazzaroni.
Ore 11 Matinee dedicato alle terze medie e alle prime e seconde superiori
Ore 21 ingresso libero fino ad esaurimento posti

Progetto ImpegnativaMENTE

Progetto ImpegnativaMENTE

Domenica 11 dicembre ore 11 – 17
nell’ambito del progetto “ImpegnativaMENTE”
vi aspettiamo in Piazza Lodi 10
ore 11 Corto Teatrale “Voglio essere Me”
Testo di Silvana Mariniello liberamente tratto dal libro di Laura Penco
“Un disabile nel mondo moderno, Come sopravvivere una settimana”
interpretato da Laura Penco e Paola Conigliano. Regia Silvana Mariniello.
ore 11,30 La Banda Cecafumo e la sua musica
ore 13 pausa pranzo. Pranzo al sacco
ore 14 passeggiata storico/archeologica guidata da Chiara Maria Marchetti alla conoscenza del Mandrione. Unico costo il noleggio delle audioguide (1,5 € cadauna)
Ingresso libero e gratuito a tutti gli eventi della giornata.

PORTATORE SANI DI GENTILEZZA Incontro sulla gentilezza

PORTATORE SANI DI GENTILEZZA Incontro sulla gentilezza

Oggi il termine “gentilezza” abbraccia una gamma di sentimenti descritti con
parole diverse: solidarietà, generosità, altruismo, benevolenza, umanità,
compassione, pietà, empatia. In passato questi sentimenti erano conosciuti
con altri nomi: philantropia (amore per l’umanità) e caritas (amore per il
prossimo).
Proposta di un incontro esperenziale sulla capacità di essere gentili, con noi
stessi, con gli altri, con ambiente; condivideremo le nostre esperienze e
giocheremo con questo sentimento così importante per la vita di relazione
Siete tutti invitati a venire e farvi contagiare dalla filosofia del gesto gentile.
Condotto dalla dr.ssa
Anna Maria Balbi
Psicologa-psicoterapeuta
Vi aspettiamo il 15 dicembre alle ore 17
c/o SPLASH
via Eurialo 100-1