Laboratorio di Amigurumi

Laboratorio di Amigurumi

Mercoledì 29 settembre dalle 17 alle 19 e tutti i mercoledì a seguire fino all’8 dicembre 2021 presso l’oratorio di Santa Maria Ausiliatrice inizia un laboratorio di Amigurumi a cura del gruppo di Solidarietà al Quadrato finalizzato alla creazione di un presepe all’uncinetto da esporre l’8 dicembre presso l’oratorio di Santa Maria Ausiliatrice .
Il laboratorio è gratuito.
Più partecipanti ci saranno e più ricco e bello sarà il risultato finale.
Saremo tutti protagonisti di un’opera unica e solidale poiché, dopo l’Epifania, i personaggi saranno messi all’asta e il ricavato sarà devoluto alla chiesa per sostenere le famiglie in difficoltà.
L’invito è particolarmente rivolto ai ragazzi/e dell’oratorio con i quali vorremmo creare uno scambio generazionale attivo consegnando loro il sapere di un’arte antica.
Vi chiediamo di venire muniti di un uncinetto della misura 2,5/3

La Cucina del Lazio. Ricette, storie e tradizioni

La Cucina del Lazio. Ricette, storie e tradizioni

Con questo libro sulla cucina tradizionale del Lazio, si completa il ciclo iniziato con “La Romanesca Cucina Popolare e Tradizione Romana” e proseguito con “La Castellana. La Cucina Tradizionale dei Castelli Romani”. Queste opere sono realizzate attraverso la ricerca sul modo di cucinare del popolo, secondo usi tramandati da generazioni, con l’utilizzo di ingredienti tradizionali, seguendo la stagionalità dei prodotti tipici locali. Ma è bene specificare che la cucina laziale non è solo cucina romana, tutta la regione gode infatti di una grande ricchezza di usi, ingredienti tipici e raffinatezze gastronomiche da scoprire e valorizzare. La grandissima varietà di piatti dei Castelli Romani, quelli della costa, oltre a quelli della Tuscia, della Ciociaria e della Sabina, non fanno che confermare il Lazio come terra di ricerca enogastronomica da scoprire e valorizzare. Ancora una volta non un semplice ricettario, ma un volume sulla cultura, la storia e le tradizioni di una delle regioni italiane più ricche di tradizioni.
Ne parleremo con Francesco Duscio, l’autore, sabato 2 ottobre alle ore 18 , presso la gelateria caffetteria equo&solidale Splash, Via Eurialo 102 – Roma
Piccola degustazione di una ricetta indicata nel libro

Daje regà: Aerea per Tutti

Daje regà: Aerea per Tutti

Venerdì primo Ottobre alle ore 18 esibizione di Pole Dance in Villa Lazzaroni, area antistante lo spazio giovanile Scholé. A seguire l’atleta Sara Iannelli sarà disponibile per rispondere alle domande che i ragazzi/e le vorranno porre su questa disciplina.
La Pole Dance è uno sport che nasce tra una fusione di ginnastica e danza. Le caratteristiche sulle quali si basa sono: resistenza, forza, elasticità, mobilità articolare e flessibilità.
Le evoluzioni sulla pertica potranno essere combinate nell’insieme o svolte singolarmente. Essendo uno sport con mille sfaccettature, lo si può adattare a molte tipologie di problematiche caratterizzate da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali. Ponendo molta attenzione ai bisogni e le esigenze di ogni singolo partecipante, si potranno, attraverso questo sport, abbattere emarginazioni in vari contesti sociali, promuovendo così apprendimento, interazione e Sport per tutti.
https://www.facebook.com/watch/?v=270710140744966

I bambini stanno bene

I bambini stanno bene

Dare dignità e speranza alle persone con disabilità e contribuire alla sostenibilità economica delle comunità locali.
Questi gli obiettivi che ispirano Comunità Solidali nel Mondo dall’inizio delle sue attività, nel 2007. “I bambini stanno bene” è il racconto per immagini del percorso di solidarietà sociale compiuto dall’Associazione grazie ai progetti portati avanti in Tanzania.
Vi aspettiamo giovedì 23 settembre alla gelateria Splash, in via Eurialo 102 a Roma, per incontrarci, conoscere più da vicino il nostro lavoro e ammirare le suggestive immagini scattate da Pietro Masturzo e Francesco Canturi, che saranno esposte dal 15 al 30 settembre.
Nei giorni dell’evento saranno esposti gli oggetti nell’ambito del progetto Mikono Yetu, che in lingua Swahili, lingua nazionale in Tanzania, significa “unire le nostre mani”. Le mani che si uniscono per realizzare prodotti di artigianato locale, sono quelle delle mamme e dei bambini con disabilità che seguono un percorso di riabilitazione nel Centro Inuka.

La Bellezza ci salverà.

La Bellezza ci salverà.

Dal 1 al 15 ottobre Personale dell’artista Atena Alexandra.
Venerdì 15 ottobre alle ore 18 l’artista sarà presente per presentare le opere della mostra La bellezza ci salverà:
le opere di Sandra Tuesta in arte Atena Alexandra trattano tematiche attuali e del passato, creando una connessione tra il
passato e il presente in chiave emozionale, simbolica e concettuale, utilizzando uno stile pop.
Inefabletees è una piccola linea di magliette alla moda ispirata all’arte di Atena Alexandra.
Saranno inoltre presentati i racconti I figli dell’odio e l’alba di una nuova umanità che fanno parte
del libro Metamorfosi, un progetto di Words4link: scritture migranti per l’integrazione che
nasce dall’esigenza di dare spazio e visibilità alle scritture migranti.
Contatti:
Instagram:
-Atena.Alexandra.84 ( per vedere tutte le opere di Atena Alexandra)
-Inefabletees ( per vedere tutte le magliette ispirate alle sue opere)

Facebook:
-Cultura Emozionale-Cultura Emocional ( per vedere il programma Cultura
emozionale; e tutte le attività artistiche)
-Vox Mundi web radio
I LIBRI DI WORDS4LINK-Scritture migranti per l’integrazione
I tre volumi tematici:
Metamorfosi; Viaggiare nella poesia; Dall’esperienza al fumetto.
E’ possibile consultare le versioni online del libro Words4link- a questo sito:
https//www.words4link.it/matreriali/
-e-book delle opere di diversi artisti in Equality Drawing/ Matite contro le
descriminazioni online su facebook Assolds.